redazione@tgplus.it
TG+TG+ Treviso

Al Covid hotel in isolamento una coppia di turisti bulgari – TG Plus NEWS Treviso

773Views
Condividi sui social

CRONACA. Covid hotel, in isolamento una coppia di turisti

Covid hotel di Valdobbiadene apre le porte e in isolamento da lunedì c’è anche una coppia di turisti bulgari di 55 anni che sono risultati positivi proprio il 9 agosto durante dei controlli in aeroporto effettuati dal personale dell’Usl 2 durante l’imbarco del volo che li avrebbe riportati a casa. I due sono entrambi asintomatici e devono scontare i 10 giorni di quarantena.

SANITA’. Tamponi a pagamento all’ex dogana

Nell’Ulss 2 i tamponi a pagamento saranno effettuabili, in questa prima fase, all’ex Dogana di Treviso con accesso a prenotazione, effettuabile tramite Cup. In questi primi giorni il modulo per il pagamento verrà inviato a domicilio, successivamente il pagamento potrà essere effettuato direttamente al Covid Point tramite Pos, on line dal sito dell’Ulss 2 o ai “Punti Gialli”.  Ai Covid Point di Altivole, Conegliano e Oderzo potranno continuare ad accedere, invece, esclusivamente coloro che hanno diritto al tampone senza oneri. 

CRONACA. Morto annegato un 82enne

Un 82enne è morto annegato in un canale in via Pralongo a Monastier di Treviso. L’uomo era scomparso da casa nella mattinata di ieri e aveva fatto perdere le sue tracce. I parenti avevano iniziato a cercarlo e sono stati proprio loro a trovarlo dentro al canale. Vicino a lui un annaffiatoio che lascia pensare che l’uomo stesse cercando di raccogliere dell’acqua e si scivolato. Sul posto i carabinieri, i vigili del fuoco e il medico legale.

CRONACA. Al via i lavori per il bacino di laminazione

Sono iniziati i lavori di realizzazione del bacino di laminazione del Rio Fuin, in zona Ghirada. Si tratta di un intervento particolarmente importante per i quartieri Sant’Angelo, San Zeno e San Lazzaro (in particolare per l’area ad ovest del Terraglio) che risponde alle esigenze di sistemazione idraulica per limitare i disagi nell’area in caso di maltempo e prevenire le conseguenze di eventi meteorici intensi che, come peraltro documentato nel sesto Rapporto di Valutazione dell’IPCC, il Gruppo Intergovernativo sui Cambiamenti Climatici, si verificheranno con sempre maggiore frequenza.


Condividi sui social