redazione@tgplus.it
TG+TG+ Venezia

Avvertita anche nel veneziano la scossa di terremoto con epicentro nelle Marche – TG Plus NEWS Venezia

482Views
Condividi sui social

CRONACA. Avvertita anche nel veneziano la scossa di terremoto con epicentro nelle Marche

Questa mattina, 9 novembre alle 7.07, si è verificata una forte scossa di terremoto nelle Marche, con epicentro a nord di Senigallia (Ancona), lungo la costa adriatica dunque, che è stata avvertita chiaramente anche in Veneto. La scossa, di magnitudo 5.7 della scala Richter, è stata avvertita in maniera netta anche nel veneziano, da Chioggia a Portogruaro. A seguire sono state registrate altre due scosse di rispettivamente 3.1 e 3.4 gradi nella stessa zona marina di fronte alle Marche. Molta la preoccupazione degli abitanti del veneziano, riguardo al terremoto, di cui in queste ore si sta discutendo moltissimo sui vari social media.

CRONACA. Un parco a Malamocco intitolato al giovane lidense Leonardo Angiolin

La Giunta comunale di Venezia, riunitasi ieri, ha approvato l’intitolazione a Leonardo Angiolin (18.11. 1991 – 16.10.2010) di un parco pubblico  in Località Malamocco alla fine di Via Malamocco – zona Bassanello. Angiolin era un giovane concittadino scomparso prematuramente appena diciottenne ma che  – come ricorda l’assesore ZUin – “è ancor oggi ricordato da tutta l’Isola per il suo sorriso, la sua disponibilità verso gli altri e specialmente nei confronti di chi si trovava in difficoltà. La decisione della Giunta non può che rendere tutti noi lidensi orgogliosi perché l’intitolazione di quel parco a Leonardo è un riconoscimento a quella miglior gioventù che c’è e che si impegna per costruire un mondo migliore dove vivere”. Venerdì prossimo alle ore 11.00 a Malamocco avverrà la cerimonia di intitolazione.

CRONACA. Mirano, inaugurazione “piazzetta Barche” sabato 12 novembre

Sabato 12 novembre 2022 sarà inaugurata “piazzetta Barche” a Mirano. La cerimonia inizierà alle ore 11.00 nel Municipio di piazza Martiri e sarà seguita da una passeggiata che si concluderà alla fine di via Barche, con il taglio del nastro nell’area che l’Amministrazione Comunale ha intitolato “piazzetta Barche”, adiacente ai Mulini di Sotto.  Questo luogo che si affaccia sul bacino, a valle delle chiuse sul fiume Muson, verrà quindi restituito alla comunità miranese a conclusione dell’intervento di restauro e riqualificazione previsto all’interno delle progettualità dei Distretti del Commercio e finanziato in parte con fondi della Regione Veneto e in parte dal Comune.

CRONACA. Emergenza COVID-19, 803 nuovi casi nel veneziano

Emergenza COVID-19. Il bollettino di Azienda Zero di oggi, mercoledì 9 novembre, (dato riferito alle 8), evidenzia 4.176 nuovi casi di contagio in Veneto,  di cui 803 nella provincia di Venezia. Il numero degli attualmente positivi si trova a quota 49.794 dei quali 6.578 nel veneziano. Complessivamente, dall’inizio dell’emergenza pandemia sono stati registrati 2.452.585 casi di contagio nel territorio regionale, nel veneziano 412.966. Circa la situazione dei ricoveri: sono attualmente 671 i pazienti positivi al COVID in cura negli ospedali veneti, nelle aree non critiche, 25 sono invece quelli ricoverati nelle terapie intensive.

 


Condividi sui social