redazione@tgplus.it
TG+

Mogliano, Bortolato sindaco al fotofinish – TG Plus NEWS

1.11KViews
Condividi sui social

Notizie 10 giugno – ed. mattina

 

Politica. Ballottaggio a Mogliano, Bortolato sindaco

Per un pugno di voti. Il candidato leghista Davide Bortolato supera la sindaca uscente Carola Arena con uno scarto davvero minimo: appena 40 schede separano alla fine degli scrutini i contendenti. Lo spoglio notturno del ballottaggio ha visto alternarsi in testa le due fazioni con scarti differenti, a testimonianza di una Mogliano spaccata in due. Decisiva la frazione di Campocroce che ha dato la vittoria a Bortolato.

Cronaca. Weekend di sangue sull’asfalto: quattro morti

Bilancio tragico sulle strade nell’ultimo fine settimana. Una sequela di incidenti ha caratterizzato il traffico, tra sabato e domenica. Particolarmente pesante il prezzo pagato dai centauri trevigiani che lamentano tre morti: si tratta di una 42enne di Santa Lucia di Piave, deceduta vicino al casello di Vittorio Veneto Nord; di un 58enne di Pieve di Soligo, morto sul colpo in un impatto con un’auto a Fontanafredda; e di un 31enne, falciato da un’Audi sulla Treviso-Mare all’altezza di Caposile. Nella notte tra venerdì e sabato, incidente mortale anche a Povegliano dove un frontale tra due vetture è costato la vita ad una 63enne mentre altri tre automobilisti sono rimasti gravemente feriti.

Cronaca. Tenta di scassinare un’auto: arrestato

Voleva forzare la serratura di una vettura posteggiata in via Botteniga a Treviso per impadronirsi di un paio di occhiali da sole griffati custoditi all’interno del veicolo. Ma il protagonista del fatto, un 22enne di origini brasiliane già noto alle forze di polizia, ha attirato l’attenzione dei carabinieri di pattuglia che lo hanno fermato e portato nelle camere di sicurezza del Comando provinciale in via Cornarotta. Il giovane è stato poi condannato per direttissima per furto con scasso.

Attualità. Comune di Valdobbiadene nella bufera

Assunzioni non conformi, premi di risultato senza valutazione, incarichi esterni senza selezione preventiva: troppe le singolarità rilevate dalla Procura di Treviso nei bilanci del municipio di Valdobbiadene per gli anni dal 2012 al 2016. Risultato: nei giorni scorsi in Tribunale è stato aperto un fascicolo d’indagine, per ora a carico di ignoti, con l’accusa di abuso in atti d’ufficio. La vicenda parte da un esposto presentato un anno fa.


Condividi sui social