redazione@tgplus.it
TG+

Benetton compra l’ex Intendenza di Finanza – Tg Plus

1.09KViews
Condividi sui social

Notizie 9 ottobre – Tg Plus edizione mattina

Attualità. Benetton compra l’ex cittadella delle Finanze

Il complesso dell’ex Intendenza di Finanza è stato comprato da Edizione Property, la società immobiliare della famiglia Benetton. L’operazione ha avuto un costo attorno ai 10 milioni di euro. Per l’area si prospetta un futuro di valorizzazione culturale della  città, come avvenuto per le ex carceri e per la chiesa di San Teonisto. La giunta, ora, dovrà approvare la variante urbanistica.

Attualità. Una nuova vita per il cinema Edison

Ieri mattina è stata posizionata la gru che assisterà i lavori di riqualificazione dell’ex cinema Edison. La struttura cambia finalmente look dopo 15 anni di abbandono, dopo che nel 2003 anche il bingo subentrato al cinema aveva alzato bandiera bianca.  Il nuovo stabile vedrà 9 appartamenti di lusso caratterizzati da open space con garage al primo piano.

Attualità. Anci scrive ai sindaci della Marca

L’Associazione Nazionale Comuni Italiani ha scritto una nota ai sindaci della Marca che nei prossimi mesi dovranno spendere i circa 100 milioni scongelati dal ministero dell’Economia. Come hanno sottolineato gli addetti ai lavori, il tempo stringe: “Se non si attivano le procedure di affidamento le somme non impegnate riconfluiscono nel risultato di amministrazione dell’anno 2018 e quindi bisognerà attendere l’approvazione del rendiconto 2018, entro aprile dell’anno 2019. In pratica si perdono 4 mesi” – ha detto Carlo Rapicavoli, direttore dell’Anci.

Attualità. 10 agenti per la questura di Treviso

Entro dicembre arriveranno 10 nuovi agenti di polizia per la questura di Treviso, cambiando la tendenza che negli ultimi anni aveva visto un calo dell’organico. Non si tratta però di un ricambio, bensì di un vero e proprio rafforzamento per i reparti amministrativi e delle volanti. Secondo fonti attendibili, entro la primavera 2019 dovrebbero aggiungersi altri 4 agenti.

 


Condividi sui social