redazione@tgplus.it
TG+TG+ Treviso

Cluster a Valdobbiadene, salgono a 5 i positivi – TG Plus NEWS Treviso

920Views
Condividi sui social

CRONACA. Valdobbiadene, salgono a 5 i positivi

Covid a Valdobbiadene, il cluster aziendale sale a 5 positivi. Sui 19 tamponi effettuati nella giornata di martedì scorso sono risultati positivi due nuovi lavoratori romeni e due familiari dei titolari. Rimangono invece gravi ma stabili le condizioni della lavoratrice ricoverata in terapia intensiva.

CRONACA. Schianto di Barzan, per il Tribunale è omicidio

Lo schianto di Povegliano per il Tribunale è omicidio stradale. Il fatto avvenuto a giugno del 2019 aveva visto Christian Barzan di 25 anni di Quinto di Treviso provocare un incidente in cui aveva perso la vita Giuseppina Lo Brutto, 62enne ex dipendente della Provincia. Il giovane si trovava in auto con l’ex fidanzata. Ed ora è stato condannato a tre anni e tre mesi per omicidio stradale che riqualifica i reati di omicidio stradale e duplice tentato omicidio, con l’assoluzione, perché il fatto non sussiste, per lo stalking e la violenza sessuale.

SANITA’. Dimostrata l’efficacia del vax J&J

I risultati di vari studi condotti sia in Sud Africa che negli Stati Uniti hanno dimostrato risposta immunitaria umorale e cellulare duratura per il vaccino Janssen della J&J, comprese risposte anticorpali neutralizzanti contro la variante Delta così come il ceppo originale di SARS-CoV-2 . Questi dati indicano un aumento degli anticorpi neutralizzanti nel corso di otto mesi dalla immunizzazione. Pertanto, al momento la vaccinazione con il vaccino Janssen può essere considerato allo stesso livello della vaccinazione a due dosi.

SANITA’. Richiamo anche per chi ha fatto J&J

L’Usl 2 precisa quindi che le notizie che vorrebbero il vaccino Janssen non efficace sono prive, al momento, di fondamento scientifico. Questo significa che i soggetti che hanno ricevuto la dose di Janssen, hanno completato il ciclo di base e potranno sottoporsi ad una dose booster dopo sei mesi dalla immunizzazione e se rientrano nelle categorie per cui al momento la dose di richiamo è prevista. Al momento la dose booster è raccomandata a chi ha concluso il ciclo di base da almeno sei mesi e appartiene alle seguenti categorie:

  • ospiti e operatori di RSA
  • soggetti con più di 80 anni

 


Condividi sui social