redazione@tgplus.it
TG+TG+ Venezia

COVID-19, Dal Ben: “I comportamenti restano determinanti” – TG Plus NEWS Venezia

717Views
Condividi sui social

SANITA’.  COVID-19, Dal Ben: “I comportamenti restano determinanti”

Il vaccino è la luce che si accende nel tunnel in cui ci troviamo per l’effetto del Covid-19; ma mentre ci avviciniamo alla possibile via d’uscita, in questi ultimi giorni dell’anno restano importantissimi i comportamenti dei cittadini. E’ questo in sintesi il messaggio che l’Ulss 3 Serenissima lancia alla vigilia del Natale, ma anche alla vigilia del “Vaccine Day” fissato per domenica 27 dicembre,  in cui un centinaio di persone si sottoporranno al vaccino contro il Covid-19.  quanto alle cifre: nel territorio dell’azienda sanitaria veneziana,  gli attualmente positivi sono 9510, a cui si sommano 12.081 persone in isolamento. Il dato dei positivi ogni 10.000 abitanti, che sono 152 contro la media veneta di 210, conferma, secondo Dal Ben,  che nel Veneziano la situazione è leggermente meno pesante che altrove. Leggero calo anche nel numero complessivo dei ricoverati, sia  in area non critica che ad oggi sono scesi a 395, che nelle Terapie Intensive, dove oggi siamo scesi a 48 pazienti. Si tratta di piccoli segnali positivi, che sottolinea Dal Ben – speriamo non siano smentiti nei prossimi giorni, e che non devono essere assolutamente vanificati dai comportamenti dei cittadini, determinanti per il contenimento dell’epidemia”. Per saperne di più potete consultare il nostro sito notizieplus.it.

CRONACA. Mestre, gli agenti del Commissariato di Polizia arrestano pusher 28enne

Il 9 dicembre gli agenti del Commissariato di Mestre, allertati circa una possibile attività di spaccio da parte di un soggetto nord africano, si sono immediatamente adoperati per monitorare la situazione. Gli appostamenti hanno dato i risultati sperati, infatti gli agenti hanno assistito ad un sospetto passaggio di mani tra due ragazzi tunisini. I poliziotti hanno, quindi, pedinato i due soggetti.
Uno di loro, classe 92 di origini tunisine è stato seguito fino alla sua abitazione dove sono stati rinvenuti ben
50 grammi di cocaina. Durante la perquisizione è stato trovato anche tutto il necessario per il confezionamento
delle singole dosi, nonché una ingente somma di danaro, presumibile provento dell’attività di spaccio.
Il soggetto è stato quindi arrestato per spaccio di sostanze stupefacenti.

VIABILITA’. Dal 28 al 31 dicembre chiusura del bivio per Padova sulla SR11

Modifiche alla viabilità sulla SR 11 “Padana Superiore” da lunedì 28 a giovedì 31 dicembre. In quei giorni, a partire dalle 7 fino alle ore 19, il traffico sarà deviato per la chiusura della bretella di collegamento tra la carreggiata sud e quella nord al chilometro 421+830 (all’altezza del bivio per Padova in località “Pili”); previsti lavori di messa in sicurezza del manto stradale. Lo comunica Veneto Strade Spa. I mezzi saranno fatti transitare in direzione Venezia in località Tronchetto per poi tornare verso Mestre, attraverso il sottopassaggio presente nella zona.    L’azienda responsabile dei lavori installerà la segnaletica di preavviso di deviazione e di modifica di direzione per i veicoli.

CRONACA. Porto Marghera: domani attivazione torcia 

La Centrale operativa della Polizia locale rende noto che l’Ente della zona industriale di Porto Marghera ha comunicato che domani, 24 dicembre, dalle ore 7, verrà attivata la torcia CB1 di Arkema per l’avviamento programmato degli impianti AM7/8/9 dopo la fermata, per la sostituzione di un catalizzatore di sintesi. Il gas inviato a combustione è una miscela di metano e ammoniaca la cui portata è ampiamente dentro la capacità di combustione della torcia: si prevede che la torcia rimarrà attiva per circa 10 ore.

ATTUALITA’. Domani al Mercato di “Campagna Amica” sfilata di dolci tipici veneti

Dal “nadalin” veronese alla pinza dolce del riciclo della campagna trevigiana e bellunese, dalla crema fritta veneziana ai biscotti “casloti” tipici della provincia di Rovigo, dalla torta pazientina insieme alla “smegiassa” preparate nel padovano, fino alla treccia e alla mostarda col mascarpone dessert tipico servito nelle tavole vicentine. Alla sfilata dei dolci tipici veneti organizzata al Mercato di Campagna Amica di Mestre in Via Palamidese DOMANI, giovedì 24 dicembre dalle ore 9.30 non mancherà la “fugassa”, il panettone semplice del forno contadino ad esaltare la tendenza del “fai da te” con cui passare le festività blindate a causa dell’entrata del Paese in zona rossa lockdown. Diego Scaramuzza presidente nazionale di Terranostra svelerà i segreti delle ricette tipiche da produrre tra le mura domestiche durante il periodo natalizio.  Al lavoro con lui anche i cuochi contadini di Coldiretti Veneto con i consigli preziosi per utilizzare al meglio il maggior tempo da trascorrere in casa, per risparmiare e ridurre al minimo le uscite. Per l’occasione sarà presentata l’analisi Coldiretti (www.coldiretti.it) su “I dolci di Natale al tempo del Covid”, con un focus su come il nuovo lockdown spinge durante le feste gli italiani tra i fornelli”.


Condividi sui social