redazione@tgplus.it
TG+TG+ Venezia

COVID, l’appello dei Primari di Pediatria- TG Plus NEWS Venezia

608Views
Condividi sui social

CRONACA. COVID, sessioni vaccinali per i bambini anche a Santo Stefano. L’appello dei Primari di Pediatria

Più di cinque milioni di dosi somministrate: i vaccini anti Covid19 sono sicuri, e sono l’arma in più per difendere i nostri bambini”: lo dicono insieme i quattro Primari di Pediatria dell’Ulss 3 Serenissima. Il loro è un appello congiunto, forte e chiaro, ai genitori, perché scelgano presto per i loro bambini la vaccinazione, cogliendo l’opportunità offerta dalla programmazione dell’Ulss 3 Serenissima, che nel frattempo apre ulteriori sessioni vaccinali “dedicate” ai bambini nella fascia 5-11 anni.
I Primari fanno riferimento ai dati raccolti a livello internazionale: “Circa 850.000 bambini si sono ammalati di Covid19 – scrivono – e 8750 hanno avuto bisogno di un ricovero ospedaliero“. E questo è accaduto, sottolineano con preoccupazione, quando ancora la frequenza dei casi in pediatrica era più ridotta. Con l’esplosione dei casi nell’infanzia, come si è notato negli ultimi due mesi, possiamo aspettarci – sottolineano – un ulteriore aumento di bambini che possono aver bisogno di cure ospedaliere anche intensive”. Ulteriori dettagli nel nostro portale di informazione notizieplus.it.

CRONACA. Ancora un arresto per spaccio di droga in via Piave a Mestre

Ancora un arresto per spaccio di sostanze stupefacenti in via Piave a Mestre. A finire nei guai un cittadino straniero, di 32 anni, con precedenti per lo stesso reato. L’operazione è stata condotta dal Nucleo operativo della Polizia locale di Venezia, in abiti civili e auto civetta, nel corso di un’operazione antidroga portata a termine nella serata di martedì 21 dicembre. L’uomo è stato osservato dagli agenti mentre cedeva dosi di eroina a tre tossicodipendenti della zona, due uomini, che hanno fatto perdere le loro tracce, e una donna, di 20 anni, fermata nei pressi della stazione ferroviaria. La giovane acquirente, già colpita da un ordine di allontanamento della Questura di Venezia e in corso di validità, è stata denunciata. Per lei anche una sanzione amministrativa di 450 euro per violazione della normativa sugli stupefacenti e del Regolamento di Polizia urbana del Comune di Venezia. Il pusher, su disposizione del sostituto procuratore, è stato invece portato nella camera di sicurezza del Comando della Polizia locale, al Tronchetto, in attesa del processo per direttissima.

CRONACA. Mira, Scuola Ugo Foscolo: il Comune punta ai fondi del Pnrr

Il Comune di Mira punta a rifare la scuola primaria Ugo Foscolo. La Giunta comunale ha dato il via libera alla candidatura della scuola di Mira Taglio per accedere ai fondi del Piano nazionale di ripresa e resilienza (Pnrr). L’obiettivo è quello di attingere ai fondi del Piano per la costruzione di una nuova scuola, che sorgerà al posto di quella esistente, e che permetterà di realizzare un edificio tutto nuovo votato alla sostenibilità e alla fruibilità. Con l’occasione si attrezzerà anche lo spazio esterno, prevedendo la costruzione di un nuovo parco urbano attrezzato. “In caso di esito positivo della candidatura – aggiunge il primo cittadino  Marco Dori – si procederà alla progettazione definitiva. Non vogliamo illudere nessuno, ma solo informare che si è presentata questa opportunità e che l’amministrazione sta facendo tutto quanto in suo potere per coglierla”.

ATTUALITA’. Inaugurati gli addobbi natalizi in via Cappuccina a Mestre

Stamattina l’assessore al Commercio e alle Attività produttive, Sebastiano Costalonga, ha presenziato, in rappresentanza dell’Amministrazione comunale, all’inaugurazione degli addobbi natalizi di via Cappuccina, a Mestre. Trentasei commercianti e artigiani della zona hanno decorato la via e le strade limitrofe acquistando altrettanti piccoli abeti, che si aggiungono alle luminarie installate da Vela.  “Sono felice di aver partecipato a questo evento, questa è la città che voglio e per cui mi sto battendo, una città che vuole reagire al periodo di crisi ripristinando le tradizioni per ricominciare a socializzare”,  ha commentato l’assessore. “Grazie a tutti i commercianti e gli artigiani che hanno contribuito a rendere migliore questo Natale. Auguri di buone feste a tutti”, ha concluso Costalonga.


Condividi sui social