redazione@tgplus.it
TG+TG+ CulturaTG+ Cultura - Venezia

Fabio Zanchi, i paesaggi del “Pitor del Livenza” – TG Plus CULTURA

1.27KViews
Condividi sui social

La pandemia ci ha nuovamente privato della gioia di poter visitare un museo e una mostra. Ma questo periodo di forzato stop può diventare l’occasione per scoprire la produzione di alcuni artisti, che sanno regalare con le loro opere intense emozioni.

E’ il caso di Fabio Zanchi, artista che vive a Torre di Mosto, nel cuore del Veneto Orientale. Zanchi è conosciuto come “El Pitor del Livenza”, perché la sua pittura è intrinsecamente legata ai meravigliosi scorci che il fiume Livenza sa regalare. E’ proprio in riva al fiume, tra le sue anse e i suoi approdi, che Fabio Zanchi ha trovato il suo atelier ideale.

“Fabio”, scrive l’artista Monia Ferrazzo, “è riuscito a creare il suo angolo di paradiso, il sogno di ogni pittore . E’ stata una grande sorpresa scoprire il suo mondo, un luogo di meditazione, un posto dove essere se stesso in armonia con la natura e la sua grande passione, i colori. Fabio ha il fascino dei pittori dell’Ottocento, dove gli artisti lavorano all’aperto a stretto contatto con la natura”.

Nelle sue tele Fabio Zanchi riesce a imprimere con grande maestria la serenità e la bellezza dei paesaggi scrutabili dalle rive del Livenza, cogliendone l’atmosfera sempre diversa che sanno regalare nelle varie fasi della giornata. Sono quadri contraddistinti dall’uso di colori vivaci e pennellate veloci.

Per  conoscere, almeno virtualmente, le opere di Fabio Zanchi è possibile visitare la pagina Facebook  https://www.facebook.com/pitordellivenza


Condividi sui social