TG+TG+ Treviso

Falciato sulla Pontebbana mentre attraversa la strada, morto 85enne – TG Plus NEWS Treviso

739Views
Condividi sui social

CRONACA. Falciato sulla Pontebbana, morto sul colpo

Anziano falciato da un’auto mentre attraversava la strada sulle Pontebbana all’altezza di Spresiano vicino agli impianti sportivi. L’uomo verso le 9.30 del mattino di ieri stava attraversando la strada quando è stato preso in pieno da un’auto. Immediato l’arrivo dei sanitari del Suem 118 che però non hanno potuto far nulla per l’anziano deceduto immediatamente dopo l’impatto. Presenti sul posto anche la Polizia stradale e i carabinieri per i rilievi del caso.

CRONACA. Rapinano una tabaccheria, è caccia ai ladri

Rapina in una tabaccheria di Levada di Ponte di Piave nella serata di ieri. I ladri hanno intascato 2mila euro in contanti e diverse stecche di sigarette. La tabaccheria in via della Vittoria è stata rapinata da due individui con il volto parzialmente coperto anche dalla mascherina ma che il gestore della tabaccheria ha identificato come probabilmente non italiani. I malintenzionati, verso le 20, dopo aver sorpreso la vittima al momento della chiusura dell’attività e dopo averlo strattonato e minacciato hanno portato via tutto l’incasso giornaliero. Sul fatto sono al lavoro i carabinieri.

ECONOMIA. Feltrin al comando di FederlegnoArredo

Il 30 ottobre, l’assemblea generale di FederlegnoArredo ha eletto Claudio Feltrin alla
presidenza di FederlegnoArredo, la Federazione italiana che rappresenta le aziende del settore
legno-arredo. E’ Presidente e Amministratore Delegato di Arper Spa, azienda di design trevigiana che crea sedute, tavoli e complementi di arredo per la collettività, il lavoro e la casa. Dal 2014 Claudio Feltrin fa parte del Consiglio Direttivo di Assarredo e ha ricoperto la carica di Presidente di
Assarredo dal 2017 a settembre 2020. È membro del Consiglio di Amministrazione di
FederlegnoArredo Eventi SpA e da oggi è alla guida di FederlegnoArredo per il quadriennio
2020-2024, succedendo a Emanuele Orsini.

CULTURA. McCurry a Conegliano con le sue Icons

Steve McCurry non ha bisogno di presentazioni. La mostra di Conegliano riunirà un centinaio di sue Icons, opere che hanno fatto della fotografia costume, oltre che testimonianza dei tempi. Sono frutto di una precisa visione dell’artista, che afferma: “La maggior parte delle mie foto è radicata nella gente. Cerco il momento in cui si affaccia l’anima più genuina, in cui l’esperienza s’imprime sul volto di una persona. Cerco di trasmettere ciò che può essere una persona colta in un contesto più ampio che potremmo chiamare la condizione umana”. Riuscendo nell’intento in modo magistrale. La mostra organizzata da ARTIKA, in collaborazione con Sudest57 e Città di Conegliano e a cura di Biba Giacchetti si terrà dal 23 dicembre al 2 maggio a Palazzo Sarcinelli.

 


Condividi sui social