redazione@tgplus.it
TG+TG+ Treviso

Fiamme Gialle sequestrano 52mila euro di cosmetici cancerogeni

136Views
Condividi sui social

CRONACA. Fiamme Gialle sequestrano 52mila euro di cosmetici cancerogeni

La Guardia di Finanza di Treviso ha condotto un’operazione di sequestro, che ha portato alla confisca di oltre 17 mila cosmetici contenenti una sostanza cancerogena nota come Butylphenyl Methylpropional, comunemente chiamata «Lilial». Questa sostanza è stata vietata a partire da marzo 2022. Il sequestro è stato il risultato di un’ispezione svolta in nove esercizi commerciali  della Marca Trevigiana.
Fiamme Gialle sequestrano 52mila euro di cosmetici cancerogeni – Notizie Plus

CRONACA. Gravissimo per un ictus il camionista indagato per la morte di Rebellin

Wolfgang Rieke, il camionista tedesco che travolse e uccise Davide Rebellin, è ricoverato in gravi condizioni all’ospedale Ca’ Foncello di Treviso per un ictus ischemico che lo avrebbe colpito ieri sera. Oggi, davanti al tribunale di Vicenza, è prevista la prima udienza dibattimentale del processo per la morte del campione di ciclismo. I legali di Rieke hanno presentato istanza di rinvio per legittimo impedimento, che verrà esaminata questo pomeriggio. L’11 marzo scorso il Tribunale di Vicenza aveva rigettato la richiesta di patteggiamento avanzata dai legali di Rieke, uguale a quella già formulata dinanzi al Giudice dell’udienza preliminare. I giudici avevano quindi dichiarato aperto il procedimento, con la fissazione per oggi della prima udienza dibattimentale, nella quale era previsto l’esame delle perizie sul luogo dell’incidente e sul Tir. La moglie, la madre e i tre fratelli di Rebellin sono già stati risarciti dalla compagnia di assicurazione del mezzo pesante. Dal 23 febbraio scorso il camionista si trovava agli arresti domiciliari in un appartamento di conoscenti in provincia di Treviso.

ATTUALITA’. Le opere e i progetti di oltre 800 bambini esposte al Bailo fino al 2 giugno

È stata inaugurata questa mattina la mostra che, fino al 2 giugno, permetterà di visionare i lavori realizzati dalle classi delle scuole dell’infanzia e primarie per l’iniziativa “Ama il tuo quartiere”. Il concorso, organizzato dall’APS “Ascoltare per Costruire” e dal Comune di Treviso, in collaborazione con la Provincia di Treviso ed altri Enti ed Associazioni, desidera favorire lo sviluppo di rapporti tra scuola, territorio ed Enti locali, proponendo ogni anno ai bambini temi diversi, finalizzati a valorizzare il loro senso civico e il loro “amore” verso le realtà più vicine.
Le opere e i progetti di oltre 800 bambini esposte al Bailo fino al 2 giugno – Notizie Plus

SANITA’. Ulss2 vince il Premio Innovazione Digitale in Sanità

L’Ulss 2 Marca trevigiana è tra i vincitori dell’edizione 2024 del Premio Innovazione Digitale in Sanità della School of Management del Politecnico di Milano, riconoscimento dell’Osservatorio Sanità Digitale il cui obiettivo è creare condivisione e conoscenza dei migliori progetti inerenti la Sanità digitale in Italia, consegnato giovedì scorso durante il convegno “Sanità Digitale: trasformare il presente per un futuro sostenibile”. Il premio, ritirato dall’Ingegner Roberto Da Dalt, Direttore dei Sistemi Informativi Ulss 2, è stato assegnato alle realtà che si sono maggiormente distinte nell’utilizzo delle moderne tecnologie digitali, selezionate tra nove finalisti.
L’Ulss2 vince il premio “Innovazione Digitale in Sanità” del Politecnico di Milano – Notizie Plus

 


Condividi sui social