redazione@tgplus.it
TG+TG+ Venezia

Fonti rinnovabili: obiettivo creare a Marghera un polo dell’idrogeno. Ecco come – TG Plus NEWS Venezia

523Views
Condividi sui social

CRONACA. Fonti rinnovabili: obiettivo creare a Marghera un polo dell’idrogeno. Ecco come

La Regione del Veneto, in collaborazione con la Fondazione Venezia Capitale Mondiale della Sostenibilità ha attivato una ricognizione volta a mappare le competenze della catena del valore dell’idrogeno e la potenziale domanda rispetto a tale vettore energetico in Veneto. La mappatura è l’attività inaugurale del tavolo di lavoro sull’idrogeno (cd. “Cantiere”) che si pone il più ampio obiettivo di creare a Marghera un Polo dell’idrogeno e delle energie alternative, in grado di generare ricadute positive sull’intero territorio regionale, anche grazie al potenziale sviluppo di ulteriori Poli dell’idrogeno nei distretti veneti energivori. L’indagine è rivolta alle imprese venete attraverso la compilazione di un questionario online accessibile dal portale web della Fondazione (https://vsf.foundation/attivita/mappaturaidrogeno) e veicolato tramite diversi canali.

CRONACA. Collegamento stradale Venezia-Monaco, Zaia: “Verifiche sulla fattibilità”

“Un’apertura verso Nord per il traffico Veneto è importante. Per ragioni di viabilità ed economiche. Per questo ho avuto un confronto con il vicepremier e Ministro delle Infrastrutture Matteo Salvini, per verificare gli aspetti peculiari del possibile collegamento stradale fra Venezia e Monaco. Un tema di cui si discute da decenni, mai arrivato a definizione. Si sentono voci contrapposte, alcune che dicono che è stata abbandonata, altre più possibiliste. In questo quadro è giusto andare a valutare il tutto fino in fondo”. Lo ha detto oggi il Presidente della Regione Veneto, Luca Zaia.
“La prima preoccupazione è sicuramente il rispetto dell’ambiente – ha proseguito Zaia – ma soluzioni come le gallerie, che potrebbero essere innovative, vanno valutate. Dopodiché vedremo se l’idea sta in piedi, se può funzionare e quale sarà l’impatto, ma dire oggi di buttare via un dossier che esiste da anni, decisamente no”.

CRONACA. Scuola Fratelli Bandiera, pedoni e bici con accessi più sicuri

Risolvere le criticità e adeguare l’ingresso alla scuola e i percorsi pedonali e ciclabili per raggiungerla, favorendo così la mobilità sostenibile nei tragitti casa-scuola e garantendo l’accessibilità agli edifici scolastici: questo lo scopo dei lavori di messa in sicurezza eseguiti alla Scuola Primaria ” F.lli Bandiera” di Malcontenta, inseriti nell’ambito del progetto “La mia scuola va in classe A”. I lavori realizzati hanno riguardato le sedi stradali carrabili e ciclo-pedonali, la pavimentazione pedonale, e le aree verdi pubbliche lungo tali percorsi e negli ambiti interni ai cortili scolastici. È stata inoltre presentata l’opera di street art “Passeggiata Sognante” disegnata sul muro della scuola, frutto dell’incontro e dello scambio di idee tra giovani artisti e gli studenti della scuola. Ulteriori dettagli nel nostro sito notizieplus.it.


SPETTACOLI. Al via giovedì 23 marzo Biennale Cinema per le Scuole

Prende il via giovedì 23 marzo, per la prima volta, Biennale Cinema per le Scuole, un ciclo di proiezioni matinée (ore 10) proposte dalla Biennale di Venezia per le Scuole secondarie di primo e secondo grado del territorio. Si comincia con Ready Player One (Usa, 2018) di Steven Spielberg, nei cinema Giorgione a Venezia (Cannaregio 4612) giovedì 23 marzo, e Dante a Mestre (Via Sernaglia 12) venerdì 24 marzo, sempre alle ore 10.
Le proiezioni, organizzate in collaborazione col Circuito Cinema del Comune di Venezia e in versione italiana, saranno introdotte dal critico cinematografico Mauro Gervasini. Per informazioni e adesioni: 041 5218828;  promozione@labiennale.org.


Condividi sui social