redazione@tgplus.it
TG+TG+ Venezia

Forte Marghera, furgone finisce nel Canal Salso – TG Plus NEWS Venezia

97Views
Condividi sui social

CRONACA. Forte Marghera, furgone finisce nel Canal Salso

Poco dopo le 8  di oggi, martedì 23 aprile, i vigili del fuoco sono intervenuti in Via Pepe a Forte Marghera a Venezia per un furgone caduto nel canal Salso: nessuna persona è rimasta coinvolta. I pompieri intervenuti da Mestre anche con i sommozzatori, hanno escluso la presenza di persone a bordo. Il mezzo probabilmente parcheggiato senza freno a mano si è mosso autonomamente finendo in acqua. I sommozzatori hanno imbragato il furgone che è stato issato con l’autogrù arrivata da Treviso. In corso la verifica del proprietario del mezzo.

CRONACA. Divelta dal vento installazione della Biennale

Poco prima delle 9:30, di martedì 23 aprile, i vigili del fuoco sono intervenuti in Campo Santo Stefano a Venezia per un’istallazione della Biennale Arte in procinto di cadere a cause del forte vento e delle avverse condizioni meteo di questi giorni. I pompieri con una scala hanno distaccato del tutto l’installazione in parte già divelta. Sul posto la polizia locale.

CRONACA. Vongole in acque vietate: multato pescatore

Il 19 aprile i Carabinieri della Compagnia di Chioggia, nel corso di un servizio di polizia marittima lungo il canale di Pellestrina, hanno notato una motopesca con 7 lunghe corde calate in acqua alle cui estremità erano state legate ceste traforate contenenti vongole di mare, dal peso complessivo di circa 1,5 quintali e del valore commerciale stimato in 750 euro. Il Comandante è stato multato per aver immerso in acque lagunari molluschi provenienti da acque marittime e pescati in eccedenza. Le vongole sono state sequestrate e, poiché ancora vive, reimmesse in mare per il ripristino del ciclo vitale.

CRONACA. Abbassamento temperature: disposta la riaccensione degli impianti di riscaldamento

Gli impianti termici di riscaldamento potranno essere riaccesi fino a domenica 28 aprile. Lo dispone un’ordinanza firmata oggi dal sindaco di Venezia a fronte delle condizioni meteo instabili sul territorio comunale e che, come da bollettino Arpav, sono destinate a protrarsi nelle prossime giornate con temperature al di sotto delle medie stagionali. Da oggi, martedì 23, fino a domenica 28 aprile, il provvedimento dispone quindi l’accensione facoltativa degli impianti termici per la climatizzazione invernale per tutte le categorie di edifici, per un limite massimo di 14 ore giornaliere.


Condividi sui social