redazione@tgplus.it
TG+ FocusTG+ Focus - Treviso

Gli ingegneri e la crisi economica della pandemia – TG Plus FOCUS

1.29KViews
Condividi sui social

La crisi economica e il lockdown delle imprese hanno toccato diverse categorie professionali. Gli ingegneri ad esempio sono stati coinvolti sia per le figure direttamente dipendenti delle aziende che per coloro i quali agiscono da consulenti in regime di libera professione. “La crisi ha colpito duramente – conferma l’ingegner Damiano Baldessin, presidente dell’Ordine degli Ingegneri di Treviso Specie il comparto edilizio che aveva già patito un deciso stop nel periodo 2008-2010 conseguente alla stretta del credito. La cassa integrazione ha riguardato diversi nostri iscritti, mentre altri hanno fatto domanda del bonus da 600 euro: una misura inizialmente non prevista per i professionisti ma successivamente introdotta anche grazie ai numeri statistici dell’impatto delle professioni sull’economia italiana”.

Iscriviti ora a TG+

Con le imprese in lenta e faticosa ripartenza ci si domanda quale ruolo potranno avere gli ingegneri. “Per fortuna la nostra categoria si sa reinventare. La riconversione industriale di alcune realtà che hanno iniziato a produrre mascherine ed altri generi di prima necessità è passata anche attraverso l’operato di alcuni ingegneri che hanno studiato il modo per realizzare tale passaggio produttivo. Credo che la ripartenza avrà tempi abbastanza lunghi ma le possibilità per risollevare la nostra economia ci sono: basta sfruttarle”.


Condividi sui social