redazione@tgplus.it
TG+TG+ Venezia

Incidenti stradali, due morti in due giorni – TG Plus NEWS Venezia

119Views
Condividi sui social

CRONACA. Noventa di Piave, scontro tra due auto: un morto e tre feriti

Poco prima delle 16:30 di lunedì di Pasquetta, i vigili del fuoco sono intervenuti in Via Giovanni Maria Mosca in località Romanziol a Noventa di Piave per un incidente tra due auto: deceduto un giovane uomo, tre feriti. I pompieri arrivati da San Donà, hanno messo in sicurezza l’auto ed estratto dalla Fiat Punto il conducente. Purtroppo nonostante i soccorsi il medico del Suem ha dovuto dichiarare la morte di un uomo 28enne. I tre feriti a bordo della Ford K sono stati assistiti dai sanitari e trasferiti in pronto soccorso. I carabinieri hanno deviato il traffico ed eseguito i rilievi del sinistro. Le operazioni di soccorso dei vigili del fuoco sono terminate dopo circa tre ore.

CRONACA. Chioggia, auto finisce nel canale: un morto

La notte della vigilia di Pasqua, alle 1, i vigili del fuoco sono intervenuti in località Ca’ Pasqua a Chioggia per un’auto finita nel canale: una donna salvata da un vigile del fuoco che abita di fronte il luogo dell’incidente, deceduto un uomo. Il capo reparto mentre era in casa ha sentito il rumore dell’auto finita nel corso d’acqua. Ha dato l’allarme e si è tuffato nel canale, riuscendo a tirare fuori per una porta posteriore la donna e metterla in salvo. Nel frattempo l’auto si è inabissata del tutto. I vigili del fuoco arrivati da Chioggia e da Venezia con i sommozzatori e l’autogrù, hanno agganciato e recuperato l’auto. Purtroppo il medico ha dovuto constatare la morte dell’uomo. La donna sotto shock è stato presa in cura dal personale sanitario del Suem e trasferita in ospedale. La polizia locale ha eseguito i rilievi del sinistro. Le operazioni di soccorso dei vigili del fuoco sono terminate dopo circa tre ore.

CRONACA. Deve scontare oltre un anno per vari reati: latitante preso a Marghera

Nella giornata di mercoledì 27 marzo la Polizia di Stato ha arrestato un cittadino straniero nei confronti del quale gravava una condanna, emessa nel 2017 dalla Procura della Repubblica di Bari, per il reato di favoreggiamento dell’ingresso illegale all’interno del territorio dello stato oltre a possesso e fabbricazione di documenti di identificazione falsi. Gli  operatori, dopo aver notato un’autovettura con targa austriaca in sosta presso un parcheggio a Marghera, hanno effettuato un controllo al conducente del mezzo.  Il cittadino straniero dopo la condanna si era reso irreperibile fino quando, dopo 7 anni di latitanza, è stato individuato dai poliziotti del Commissariato di Marghera i quali, pertanto, lo hanno tratto in arresto e portato nel carcere di Santa Maria Maggiore di Venezia dove dovrà espiare la pena detentiva di 1 anno, 1 mese e 15 giorni di reclusione.

CRONACA. Ascoli-Venezia, vietata la vendita dei biglietti ai residenti nel veneziano

A partire dalle ore 16:00 di martedì 2 aprile sarà attiva la prevendita del Settore Ospiti per Ascoli – Venezia, gara valida per la giornata 32 del Campionato di Serie B 2023/24, che si disputerà domenica 7 aprile alle ore 16:15 presso lo stadio “Del Duca” di Ascoli. La prevendita per il Settore Ospiti sarà attiva fino alle ore 19:00 di sabato 6 aprile. Le autorità competenti hanno disposto il divieto di vendita dei tagliandi ai residenti nella provincia di Venezia in tutti i settori dello stadio.


Condividi sui social