redazione@tgplus.it
TG+TG+ Venezia

Le celebrazioni per la Festa della Repubblica – TG Plus NEWS

767Views
Condividi sui social

TG Plus NEWS Venezia – ed. 2 giugno

Cronaca. A Venezia la celebrazione per la festa della Repubblica

L’alzabandiera e il discorso per il 2 giugno del Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, hanno scandito le celebrazioni promosse dal Comune di Venezia in occasione del 74esimo anniversario della Repubblica Italiana. In un clima inevitabilmente condizionato dall’emergenza Covid e seppure in tono minore, la ricorrenza è stata celebrata in due appuntamenti a Venezia e a Mestre. Alle 9.15 la presidente del Consiglio comunale, Ermelinda Damiano, ha presenziato in piazza San Marco in occasione della breve celebrazione dell’alzabandiera. La solenne commemorazione si è ripetuta alle 10.30 anche in piazza Ferretto a Mestre, alla presenza della vicesindaco Luciana Colle. Ad entrambi gli appuntamenti erano presenti il prefetto, Vittorio Zappalorto, il comandate del Corpo di Polizia locale, Marco Agostini e le autorità civili e militari. La giornata si concluderà con il rito dell’ammainabandiera.

Cronaca. Festa della Repubblica, il discorso del sindaco di Portogruaro

Anche a Portogruaro sono avvenute le celebrazioni della Festa della Repubblica 2 giugno 2020. Questo il discorso del Sindaco Maria Teresa Senatore :”Orgogliosa di essere Sindaco di questa Comunità. Una Comunità di gente perbene, rimasta unita nel momento di maggior difficoltà e che ora si rialza e guarda avanti con tenacia e orgoglio. Le difficoltà non mancheranno ma con l’aiuto di tutti, che non è mai mancato, ce la potremo fare – ha detto – Viva l’Italia, viva Portogruaro”.

Cronaca. Autoarticolato a fuoco nella A57

Ieri mattina intorno alle 11:30 una pattuglia della Sezione Polizia Stradale di Mestre, in servizio di vigilanza autostradale, mentre transitava lungo la carreggiata Est della A57 nei pressi di Mirano, ha notato un autoarticolato per il trasporto di combustibile fermo nella piazzola di sosta, a causa delle fiamme che si stavano sviluppando dal gruppo frenante anteriore del mezzo. La pattuglia è subito intervenuta in aiuto del conducente, che stava tentando di estinguere il fuoco con l’estintore, contattando immediatamente i pompieri, considerata la pericolosità della sostanza trasportata. I Vigili del Fuoco di Padova e di Mira, giunti sul posto, rimettevano l’area in sicurezza, dopo aver estinto totalmente le fiamme.

Attualità. Al via la stagione estiva a Caorle

Con il gesto simbolico del taglio del nastro e l’apertura contestuale degli ombrelloni nell’arenile, l’Amministrazione Comunale e gli operatori di Caorle hanno dato ufficialmente il via ieri alla stagione estiva 2020. Presenti il Sindaco di Caorle Luciano Striuli, il Vice Presidente della Regione Veneto Gianluca Forcolin, il Presidente del Consorzio Arenili CaorleSpiaggia Francesco Perissinotto, il Rappresentante dei chioschi di Caorle Vanni Buoso, il Presidente di Federalberghi Caorle Loris Brugnerotto, il Presidente di Ascom Caorle Corrado Sandrin, il Presidente Fiaip Gianni Gusso e Don Davide. “Con questa cerimonia – ha dichiarato il Sindaco Stiuli – abbiamo voluto dare un segnale forte e concreto che Caorle ha superato l’emergenza e che tutti insieme, Amministrazione Comunale e Imprenditori, siamo determinati nel far partire velocemente la stagione estiva 2020, anche al fine di ritornare presto alla normalità di vita e di lavoro per noi e per le nostre famiglie”. “E’ stata una giornata importante – ha commentato il Vice Presidente Forcolin – Nonostante le difficoltà, gli operatori hanno saputo farsi trovare pronti superando le varie criticità derivanti da normative, decreti e ordinanze, grazie anche al gioco di squadra attivato insieme a istituzioni, Comune e Regione, che non li ha mai abbandonati. Con una battuta che usa spesso il nostro Governatore Zaia, possiamo proprio dire che da soli si fa prima ma assieme si va più lontano!”.


Condividi sui social