redazione@tgplus.it
TG+TG+ Treviso

Morte Anica, l’autopsia ribalta le indagini: è stata uccisa

600Views
Condividi sui social

CRONACA. Morte Anica, l’autopsia ribalta le indagini: è stata uccisa

Anica Panfile, la 31enne romena il cui corpo senza vita è stato rinvenuto grazie ad un pescatore domenica scorsa a Spresiano, in un’ansa del fiume Piave sotto un viadotto, è stata uccisa. Sarebbe questo il clamoroso esito dell’autopsia sul cadavere della donna effettuata nel pomeriggio del 24 maggio dall’anatomopatologo veneziano Antonello Cirnelli. Secondo l’esame post mortem, Anica sarebbe deceduta in seguito a numerosi traumi alla testa, colpi sferrati verosimilmente con un bastone o un altro oggetto contundente, tra cui uno mortale sulla nuca. Non c’è invece acqua nei polmoni, il che sembrerebbe indicare che la 31enne è finita nell’acqua del fiume quando era già morta.

CRONACA. Il Ministro Tajani annuncia: Ilaria ha parlato al telefono con il padre

Una buona notizia per mamma Maria e la sorella Laura: il papà di Ilaria De Rosa, la hostess ventitreenne di Castelminio arrestata in Arabia Saudita, è riuscito a parlare con lei al telefono. Il contenuto della telefonata è giustamente riservato vista la delicatezza della vicenda dal punto di vista diplomatico ma è certo che la giovane abbia riferito a papà Michele i momenti dell’arresto e la sua convinzione che in un primo momento si fosse trattato di una rapina.

MAFIA. Giornata della Legalità: oltre 400 studenti a Casier

Erano più di 400 gli studenti al PalaDosson di Casier per la Giornata della Legalità. Martedì 23 maggio 2023 i ragazzi dell’istituto comprensivo di Casier erano tutti lì, a ricordare le stragi di Mafia – non solo del 1992 – che tolsero la vita a donne e uomini dello Stato.
Giornata della Legalità a Casier: oltre 400 studenti contro le Mafie – Notizie Plus

MOSTRE. Modellismo Dinamico e Statico a Spresiano, sabato l’inaugurazione

E’ una delle manifestazioni più attese patrocinata dal Comune di Spresiano e Regione Veneto. Già record di presenze nelle scorse edizioni torna l’8° mostra del Modellismo dinamico e statico. Non solo ma non mancheranno i mattoncini più famosi del mondo. L’appuntamento è presso la struttura polivalente della Pro Loco e la chiesetta dei Giuseppini. Nel piccolo tempio sarà allestita la mostra dei mattoncini: trenini, auto e tanto altro, in un’atmosfera unico fra colori e luci.
A Spresiano il modellismo in mostra – Notizie Plus


Condividi sui social