redazione@tgplus.it
TG+TG+ Treviso

Niente fuochi d’artificio a Treviso, l’anno nuovo si festeggerà senza botti – TG Plus NEWS Treviso

777Views
Condividi sui social

CRONACA. Vietati i botti di Capodanno

Stop ai botti di Capodanno su tutto il territorio comunale di Treviso. Il sindaco Mario Conte ha firmato l’ordinanza che vieta, dal 30 dicembre al 6 gennaio, l’accensione e il lancio di fuochi d’artificio, lo sparo di petardi, lo scoppio di mortaretti, razzi ed altri artifici pirotecnici. Spesso, nel periodo fra Capodanno e l’Epifania, si verifica un uso incontrollato di artifizi pirotecnici con conseguenze negative per la tranquillità psicofisica di anziani, bambini e ammalati oltreché per animali domestici e non. Per questi motivi il sindaco Mario Conte ha voluto la stretta volta anche a prevenire eventuali infortuni. Leggi su NotiziePlus.it

LAVORI. Un numero per le criticità del territorio

Il Comune di Altivole ha attivato il nuovo numero Whatsapp per consentire ai cittadini di segnalare in tempo reale eventuali criticità inerenti a strade, marciapiedi, dissesti del manto stradale, punti luce spenti. «Il servizio “Manutenzioni Altivole” è attivo 24 ore su 24», comunica il sindaco Chiara Busnardo. «Vengono accettate solo segnalazioni accompagnate dalle generalità del richiedente”.

CRONACA. Rubano un tablet a Paese, beccati in Lombardia

Rubano un tablet nel negozio Unieuro dentro il centro commerciale La Castellana, la banda di ladri è stata arrestata in Lombardia. E’ finita in manette una banda di sei persone, di nazionalità georgiana: erano specializzati in furti in negozi. Sono stati fermati dai Carabinieri di Tirano (Sondrio). I sei avrebbero colpito lo scorso 17 novembre scorso all’Unieuro di Paese, quando rubarono dei tablet nel centro commerciale “La Castellana”. Avevano inoltre colpito altri negozi della provincia.

SPORT. Rugby, a Mogliano non solo attività, anche emozioni

Mogliano Rugby 1969 sostiene con convinzione l’idea che l’apertura della persona ai valori del rispetto, della solidarietà e della collaborazione, punti fermi dell’impegno della società, passi anche attraverso una corretta gestione delle dinamiche operanti all’interno del gruppo-squadra. A tal fine, grazie alla collaborazione con la dott.ssa Maurizia Marcuglia, psicologa e psicoterapeuta specialista in difficoltà relazionali, disagi adolescenziali, consulenza psicologica e in psicoterapia individuale e di gruppo, sono in fase di organizzazione alcuni incontri formativi rivolti agli staff tecnici delle varie squadre.


Condividi sui social