redazione@tgplus.it
TG+TG+ Venezia

“Niente rimborso, Lei è capace di intendere e di volere”: Interviene l’Adico – TG Plus NEWS Venezia

134Views
Condividi sui social

CRONACA. “Niente rimborso, Lei è capace di intendere e di volere”: Interviene l’Adico

“Il versamento è stata effettuato da lei capace di intendere e di volere non per forzatura. L’errore ci può essere e Rai ha chiuso l’abbonamento, ma non è possibile effettuare il rimborso”. E’ la risposta data via pec a una pasticceria di Spinea che ha pagato il canone pur non avendo in negozio alcun televisore, e ora si è rivolta all’Adico, il cui Presidente Carlo Garofolini, afferma: ” In primo luogo, è impensabile che i titolari del locale non vengano rimborsati. Parliamo di un canone tv richiesto e pagato erroneamente. Ultimo punto: quante persone pagano anche se non dovrebbero, proprio perché trattandosi di cifre irrisorie, non controllano neppure attentamente la richiesta? Temiamo siano tante ed è per questo che invitiamo i cittadini a controllare sempre con la massima attenzione ciò che viene richiesto perché l’errore sempre dietro l’angolo”.

ECONOMIA. CGIA Mestre: “Pagamenti lumaca della PA, e ci rimettono le piccole imprese”

Tra acquisti, consumi, forniture, manutenzioni, formazione del personale e spese energetiche, nel 2023 lo Stato italiano ha sostenuto un costo complessivo di 122 miliardi di euro, ma ancora una volta non è riuscito a onorare tutti gli impegni economici presi con i propri fornitori. I debiti commerciali della nostra Pubblica Amministrazione (PA), infatti, continuano ad ammontare a circa 50 miliardi di euro, un importo che è praticamente lo stesso da almeno 5 anni. I più penalizzati da questo comportamento sono le piccole imprese. Non solo. Da qualche tempo molti dirigenti pubblici, anche di società collegate alle regioni e agli enti locali, decidono unilateralmente quando i fornitori devono emettere la fattura, e se non si “attengono” a questa disposizione, lavorare in futuro per questo ente/società sarà difficile. A dirlo è l’Ufficio Studi della CGIA di Mestre.

CRONACA. Una mappa multisensoriale al Duomo di Mestre

Una mappa multisensoriale è stata creata e donata al Duomo di Mestre dal Rotary Club Venezia Mestre, in collaborazione con l’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti di Venezia, Lettura Agevolata & Tactile Vision.
Nel pannello è rappresentata la pianta, con informazioni storiche essenziali sull’edificio ed il disegno della facciata. La mappa riporta le caratteristiche distributive ed architettoniche dell’edificio mediante disegni in rilievo che rappresentano la pianta della chiesa e testi in Braille con le informazioni essenziali. Attraverso QR code e NFC (Near Field Communication) viene inoltre fornita una guida audio e video, con testi contenenti informazioni storiche e artistiche in italiano, in inglese e LIS. Un semplice smartphone o tablet, pertanto, consentirà una visita interessante per tutti.

SPETTACOLI. Dal 26 giugno 2024 inizierà il Summer Festival a Nave de Vero

A Nave de Vero conto alla rovescia per il Summer Festival, che inizierà il 26 giugno alle 21:00 con la Shary Band, celebre cover band disco dance degli anni ’70 e ’80, che incanterà il pubblico con la sua energia travolgente e una scaletta di successi senza tempo. Il secondo appuntamento, che si terrà il 4 luglio alle 21:00, sarà dedicato agli anni ’90 con l’evento “Voglio tornare negli anni ‘90”, che riporterà in vita l’atmosfera e i ritmi di quel decennio. A concludere l’edizione del 2024, l’11 luglio alle ore 21:00, i Gemelli DiVersi che celebreranno gli anni 2000. Il gruppo, noto per successi come “Mary” e “Un attimo ancora”, ha segnato la scena musicale italiana con il loro stile unico che mescola hip hop e pop. Con milioni di dischi venduti e numerosi premi, i Gemelli DiVersi porteranno sul palco tutta la loro energia e i loro brani più amati.


Condividi sui social