redazione@tgplus.it
TG+TG+ Treviso

Obitori pieni a Treviso e Montebelluna, il caso arriva in Regione – TG Plus NEWS Treviso

767Views
Condividi sui social

SANITA’. Interrogazione del Pd in Regione sugli obitori

Il caso degli obitori pieni negli ospedali di Treviso e Montebelluna approda in Consiglio regionale, con un’interrogazione del Partito Democratico: primo firmatario il rappresentante della Marca, Andrea Zanoni, poi sottoscritta dal capogruppo Giacomo Possamai e dalle colleghe Anna Maria Bigon, Vanessa, Camani e Francesca Zottis. “L’emergenza Covid sta precipitando e il Veneto da Regione Modello sta diventando Regione flagello. Speravamo di non dover assistere alle drammatiche scene viste altrove la scorsa primavera durante la prima ondata. Gli obitori dei due nosocomi sono saturi e le salme vengono portate direttamente nelle cappelle dei cimiteri”. Leggi su NotiziePlus.it

CRONACA. Omicidio di Vittorio, autopsia su dall’Ava

Potrebbe essere richiesta l’autopsia sul corpo di Luciano dall’Ava. Gli inquirenti vorrebbero vederci ancora più chiaro sull’omicidio del 72enne che è stato accoltellato da un 44enne di Conegliano in piazza Fiume. Tramite l’autopsia gli inquirenti vogliono verificare se si sia trattato di un delitto fatto sul momento, d’impeto oppure se si tratta di un episodio premeditato. Un dettaglio fondamentale per decidere l’accusa da sferrare nei confronti del coneglianese che in queste ore sta sostenendo l’interrogatorio di garanzia in carcere a Santa Bona. Al vaglio degli inquirenti anche i motivi del gesto che sembrano essere di natura passionale e coinvolgerebbero proprio la donna che ha allertato i soccorsi. Ma al momento tutte le piste e le ipotesi rimangono ancora aperte. I dettagli del fatto su NotiziePlus.it

ECONOMIA. Torna Treviso Solidale con i buoni

Domani aprirà la terza tranche di assegnazione del Buono Alimentare “Treviso Solidale” per l’acquisto di spesa e beni di prima necessità. I buoni, spendibili fino al 28 febbraio 2021, non saranno cedibili, non daranno diritto a resto e non potranno essere utilizzati per l’acquisto di bevande alcoliche. Avranno un taglio del valore di 10, 20 e 50 euro. Al momento della spesa, effettuata negli esercizi aderenti (l’elenco verrà pubblicato nell’apposita pagina del sito web istituzionale del Comune di Treviso) i cittadini in possesso del buono consegneranno al negoziante o al cassiere il titolo di acquisto che verrà poi trattenuto dall’esercizio commerciale per la timbratura e la restituzione all’Ente. Leggi su NotiziePlus.it

CULTURA. La mostra del Radicchio a immagini

Anche in un anno particolare come questo 2020, la Pro Loco di Mogliano è più attiva che mai. Non potendo, infatti, dare vita alla 36^ edizione della Mostra del Radicchio (posticipata al prossimo anno) i volontari non si sono persi d’animo e hanno ideato nuovi percorsi dedicati al “fiore che si mangia”. Al Radicchio Rosso di Treviso IGP, la Pro Loco di Mogliano e l’Amministrazione Comunale, hanno voluto dedicare il nuovo concorso fotografico e di pittura, prima edizione di un evento che potrà divenire appuntamento fisso delle prossime rassegne.


Condividi sui social