redazione@tgplus.it
TG+ Salute

Ortodonzia chirurgica: quando è necessario operare- TG Plus SALUTE

702Views
Condividi sui social

In alcuni casi di malocclusione è necessario intervenire chirurgicamente. E la riabilitazione neuro muscolare gioca un ruolo centrale per il pieno recupero.

 

In alcuni casi il trattamento ortodontico da solo non è in grado di risolvere al meglio il caso di malocclusione. In simili circostanze, dunque, si rende necessaria la collaborazione tra lo specialista in ortodonzia e un chirurgo maxillo-facciale.

Il compito dello specialista in ortodonzia sarà quello di preparare i denti in modo che siano perfettamente allineati e pronti affinché lo specialista in chirurgia maxillo-facciale possa spostare le strutture ossee in modo adeguato.

In seguito all’intervento e fino alla completa guarigione, infine, il paziente necessiterà di un piano di riabilitazione neuro muscolare che potrà prevedere, ad esempio, l’utilizzo di LLLT  e una terapia miofunzionale con biofeedback.

Approfondiamo l’argomento con un ospite d’eccezione: il dott. Ugo D’Aloja, Medico Chirurgo Specialista in Ortodonzia. Nonché titolare dello Studio Specialistico di Ortodonzia dott. D’Aloja.

Guarda anche: ORTODONZIA DIGITALE: pro e contro-TG Plus SALUTE


Condividi sui social