TG+

Pandemia, riapertura prima del 4 maggio? – TG Plus NEWS

1.08KViews
Condividi sui social

Notizie 17 aprile – ed. sera

 

Attualità. Pandemia, riapertura prima del 4 maggio?

Si dimostra possibilista il governatore Luca Zaia. Nella conferenza stampa odierna il presidente della Regione ha avanzato una ipotesi di ripartenza anticipata rispetto alla data del 4 maggio. “Il trend si conferma positivo – ha detto Zaia – Siamo quasi pronti per la riapertura di alcuni settori, sempre che le condizioni sanitarie lo permettano”. L’ultima parola spetta però al Governo che dovrà decidere se avallare o meno la richiesta del Veneto.

Economia. Prezzi pazzi, la Polizia locale indaga

Rincari evidenti per alcuni generi alimentari: caffè, omogeneizzati, verdure fresche sono tra le derrate nel mirino del nucleo di controllo della Polizia Locale che ha evidenziato alcuni rincari incomprensibili nel corso dei controlli avvenuti in alcuni supermercati di Treviso. A fronte di prezzi a volte addirittura raddoppiati gli agenti controlleranno le fatture delle forniture all’ingrosso per capire se vi sia stata una corsa alla speculazione.

Attualità. Treviso-Ostiglia: ciclabile aperta o chiusa?

I continui via vai di runner e di ciclisti lungo la pista ricavata al posto del vecchio tracciato ferroviario hanno indotto i cittadini di Quinto a domandarsi se le recenti aperture del governatore Zaia in relazione alla possibilità di movimento all’aperto includano anche la libertà di svolgere sport all’aperto. Risposta negativa dal sindaco Sartori che ha ribadito la chiusura dell’Ostiglia e l’invio nei prossimi giorni di pattuglie della Polizia locale per controllare e stangare gli eventuali trasgressori.

Attualità. Sanificazione delle strade domenica a Conegliano

Saranno impiegati anche mezzi dell’Esercito domenica mattina per la programmata sanificazione delle vie urbane della città. I mezzi in grigioverde ed il personale militare saranno impiegati per garantire l’effetto igienizzante, spruzzando sul terreno un aerosol in pressione di vapore acqueo secco con temperatura tra i 120 ed i 190 gradi. L’azione riguarderà tanto il centro storico quanto i quartieri.


Condividi sui social