redazione@tgplus.it
TG+TG+ Treviso

Rossignol, cala l’incertezza sullo stabilimento trevigiano – TG Plus NEWS Treviso

947Views
Condividi sui social

LAVORO. Rossignol, dubbi sullo stabilimento trevigiano

Riorganizzazione della produzione e del personale per il Gruppo Rossignol che ha dichiarato l’eliminazione di 95 posti di lavoro di 1.310 che conta in Europa. Coinvolti anche i 107 dipendenti dello stabilimento trevigiano di Montebelluna? Questo è l’interrogativo al quale la FILCTEM CGIL di Treviso chiede risposta all’Azienda. L’intento dichiarato dalla Rossignol è quello di risparmiare tra i 10 e i 15 milioni di euro all’anno, adattando l’apparato produttivo al continuo calo del mercato globale dello sci e mantenendo il Gruppo competitivo. Nell’ottica di questa riorganizzazione, l’Azienda prevede, inoltre, il dimezzamento del campionario e la drastica riduzione della partecipazione alle fiere. Sebbene vi sia molta incertezza sulla prossima stagione sciistica – fa due conti il Sindacato trevigiano –, nell’esercizio precedente, chiuso il 31 marzo, il fatturato totale del gruppo ha raggiunto 370 milioni di euro, in crescita del 4% su base comparabile. Il settore delle attrezzature sportive invernali, che ha rappresentato il 70% dei ricavi, è aumentato del 3%. Ulteriori dettagli su NotiziePlus.it

CULTURA. E-Design gli appuntamenti nel weekend

Raddoppiano gli appuntamenti dell’E-Design Festival nel fine settimana nell’auditorium del museo Santa Caterina. La partenza è fissata alle 17 di sabato 10 ottobre, con Jacopo Tondelli e Alessandro Marzo Magno. La presentazione del romanzo di Jacopo Tondelli ‘I giorni sbagliati’. Alle 18 l’ospite è Roberto Palomba, Designer of the Year per Elle Decor China 2019, assieme a Cristiano Crosetta, AD di TUBES radiatori, presenteranno “The hot side of green. Etica ed estetica del mondo del calore”. Nell’ultimo appuntamento di sabato, alle 19, Lavinia Colonna Preti introdurrà Marisa Graziati (AD di F/ART), Fabrizio Panozzo (Università Ca’ Foscari), Andrea Menegotto (PROAP Landscape Architecture), Federico Leoni e Giordano Magnani (artisti del collettivo STUDIO TONNATO) per la presentazione del progetto “MUTER-Terraglio Art Experience. Un museo diffuso di Land Art”. Ulteriori approfondimenti su NotiziePlus.it

SPORT. Mogliano Rugby, Zani subentra a Gatto

Mogliano Rugby 1969 comunica che a causa di sopraggiunti maggiori impegni nel ruolo svolto all’interno dello staff della Benetton Rugby, Nicola Gatto non potrà proseguire la propria attività con la Mogliano Rugby Academy. Il suo posto verrà ricoperto da un’altro ex biancoblù, Federico Zani. Federico Zani si è formato a Colorno per andare successivamente a ricoprire contemporaneamente il ruolo di pilone e tallonatore in Eccellenza, nelle file del GranDucato. Dopo un triennio al CUS Verona e un passaggio al Petrarca, Zani è approdato nel 2015 a Mogliano, forte dell’esperienza internazionale nella Tbilisi Cup disputata con l’Italia A.

SPORT. La Came Dosson C5 riparte vincendo: 4-3 al Catania

Serie A Calcio a 5, l’Opening Day di Salsomaggiore Terme ha preso il via ieri sera. E’ scattata infatti con l’anticipo tra Meta Catania e Came Dosson la stagione regolare 2020-2021 del futsal italiano. La formazione allenata da Sylvio Rocha, nonostante le assenze di Bertoni e di Espindola, è riuscita comunque a prevalere nei confronti della forte compagine siciliana con il risultato di 4-3.


Condividi sui social