redazione@tgplus.it
TG+TG+ Treviso

Salgono ancora i contagi nelle scuole – TG Plus NEWS Treviso

992Views
Condividi sui social

SANITA’. Salgono ancora i contagi nelle scuole

Salgono i positivi Covid a scuola e aumentano ogni giorno le classi trevigiane con contagi. L’ultimo bollettino dell’Ulss2 certifica il nuovo incremento delle classi interessante da provvedimenti sanitari a quasi un mese dalla riapertura. Sono 202 le classi con provvedimenti, di cui 95 classi in quarantena e 107 quelle in monitoraggio. Più 6 rispetto alle 196 di venerdì scorso. Ben 50 provvedimenti riguardano classi delle scuole superiori.

SANITA’. Contagi in Veneto, Zaia “C’è calo ma poco importante”

Sono 364 i nuovi casi di contagio da Coronavirus registrati da ieri in Veneto, che portano il totale a 413.506 malati dall’inizio della pandemia. L’incidenza è del 3,82% su 9.537 tamponi effettuati. Vengono registrati soltanto 4 decessi da ieri, con il totale a 11.369. Risale il dati degli attuali positivi, che sono 21.923 (+140). Stabile la situazione clinica, con 1.208 ricoverati nei reparti non critici (-1) e 183 (+1) nelle terapie intensive. “I numeri sono in calo, ma non è un calo così importante”, dice il presidente Luca Zaia illustrando i dati.

SANITA’. Mercoledì vaccinazione aperta ai 70enni trevigiani

La campagna vaccanale ha messo il piede sull’acceleratore. Nell’ultimo fine settimana in provincia di Treviso sono state somministrate quasi 14mila dosi, gran parte somministrate ai 60enni che hanno prenotato l’appuntamento online. Mentre mercoledì 5 maggio, con la giornata di vaccinazione ad accesso libero dedicata ai trevigiani dai 70 ai 74 anni che non hanno ancora ricevuto la prima dose, l’Ulss2 prova a immunizzare la maggior parte degli over70. Tutti i cittadini nati negli anni 1951, 1950, 1949, 1948 e 1947, che non abbiano ancora avviato il ciclo vaccinale dunque potranno recarsi, senza bisogno di prenotazione, per la somministrazione della prima dose, nei Centri vaccinali di riferimento in base al Comune di residenza.

CRONACA.  Pestaggio Conegliano, forze dell’ordine hanno una pista

E’ sotto shock la città di Conegliano per quello che è successo ieri. L’episodio di cronaca che tiene banco nel trevigiano da 24 ore a questa parti. Il Regolamento dei conti di ieri pomeriggio in centro a Conegliano dove un gruppo di ragazzi macedoni ha colpito un connazionale seduto al bar colpendolo con calci, pugni e mazze da baseball. Subito si è scatenato il panico tra tutte le persone presenti in piazza che affollavano i bar in quel momento, mentre qualcuno ha anche ripreso la scena con il proprio cellulare e l’ha poi postata sui social. Il ragazzo ha perso i sensi, sul posto sono intervenuti i sanitari del 118.  Il gruppetto è riuscito a scappare ma sono sulle loro tracce i militari della polizia di Stato supportati dagli agenti della polizia locale e dai carabinieri di Conegliano. Ci sono indignazione e rabbia per un episodio che probabilmente non ha precedenti nella storia del centro coneglianese. Per ora i motivi che hanno scatenato il pestaggio rimangono ignote.


Condividi sui social