redazione@tgplus.it
TG+TG+ Venezia

Scienziata veneziana muore a Pantelleria in un’immersione subacquea – TG Plus NEWS Venezia

530Views
Condividi sui social

CRONACA. Scienziata veneziana muore a Pantelleria in un’immersione subacquea

Una giovane scienziata veneziana, Alma Dal Co, trentatreenne fisica, esperta di Biologia molecolare, originaria di Cannaregio, è deceduta in un’immersione subacquea nelle acque di Pantelleria. Per chiarire le cause del decesso,  la Procura di Marsala ha disposto l’autopsia sul corpo della vittima. La notizia ha suscitato profondo cordoglio in città.  “Sicuramente sarà ricordata come una giovane scienziata che aveva raccolto già importanti attestazioni a livello internazionale. Nel suo profilo si presentava sottolineando la sua provenienza da Venezia e riconosciamo in lei uno di quei giovani professionisti che hanno onorato la nostra Regione con il loro lavoro” ha detto il Presidente della Regione del Veneto, Luca Zaia. A nome della Città e mio personale, esprimo profondo cordoglio per la morte di Alma Dal Co, giovane scienziata veneziana scomparsa a Pantelleria durante un’immersione. Alla famiglia e ai suoi cari le più sentite condoglianze”, è il messaggio del Sindaco di Venezia, Luigi Brugnaro.

CRONACA. Riqualificazione energetica in 138 alloggi pubblici per oltre 10,5 milioni

La Giunta comunale di Venezia, riunitasi oggi, ha approvato tre delibere contenenti i progetti definitivi ,comprensivi di quelli di fattibilità tecnica ed economica redatti da Insula S.p.A. finalizzati ad interventi di riqualificazione energetica del patrimonio ad uso residenziale. “Complessivamente – spiega l’Assessore Zaccariotto – si tratta di intervenire su 5 fabbricati, per un totale di 138 appartamenti, che, grazie a un finanziamento di oltre 10,5 milioni di euro, per i quali il Comune potrà usufruire in larga misura del SuperBonus 110%, si riuscirà ad avere un sensibile aumento della classe energetica consentendo così importanti risparmi a chi li abita. Interverremo infatti complessivamente realizzando cappotti esterni, cambiando i serramenti ed effettuando altre migliorie che ne consentano una migliore vivibilità”. Tutti i dettagli nel nostro portale di informazioni notizieplus.it.

CRONACA. Da venerdì 18 a lunedì 21 novembre chiusura della SR11 in entrambi i sensi di marcia

Dalle 20 di venerdì 18 novembre alle 6.45 di lunedì 21 il tratto di SR11 che collega al Ponte della Libertà sarà chiuso, in entrambe le direzioni di marcia, per consentire la prosecuzione del cantiere della riqualificazione della Stazione di Venezia – Porto Marghera. La circolazione stradale sarà deviata dal centro di Mestre verso via Forte Marghera per il ricongiungimento con il cavalcavia di San Giuliano. È previsto un nuovo sottopasso affiancato all’esistente, lato Mestre, che oltre alla funzione di accesso e collegamento dei marciapiedi di stazione, avrà anche le caratteristiche di collegamento pedonale e ciclabile tra la zona di Mestre, posta a Nord della linea ferroviaria (via Paganello), e quella di Marghera, posta a Sud (polo polifunzionale VEGA).

CRONACA. I primi 6 progetti del Crowdfunding Civico di Venezia hanno raggiunto l’obiettivo

Degli 11 progetti selezionati nella seconda edizione del bando del Crowdfunding Civico, 6 hanno già raggiunto il loro target. C’è tempo fino al 24 novembre per sostenere il secondo gruppo di iniziative ad alto impatto sociale. Se la raccolta fondi arriverà a coprire almeno il 50% del costo complessivo, il Comune di Venezia interverrà per la rimanente quota, fino ad un massimo di 5.000 euro a progetto I primi 6 progetti hanno raggiunto il proprio target di finanziamento su Produzioni Dal Basso – prima piattaforma italiana di crowdfunding e social innovation. Rimangono online ancora 5 progetti. Le prime organizzazioni ad aver raggiunto il proprio target di finanziamento hanno proposto interventi su diritti digitali e di cittadinanza, ambiente, inclusione, assistenza sanitaria. Complessivamente le campagne di crowdfunding concluse hanno finora raccolto un totale di 26.507 euro. Ulteriori dettagli nel nostro sito notizieplus.it.

 


Condividi sui social