redazione@tgplus.it
TG+TG+ Treviso

Scivola per 200 metri in un canalone nel Grappa, escursionista è salvo – TG Plus NEWS Treviso

1.39KViews
Condividi sui social

POLITICA. Boom di contagi sui luoghi lavoro, Zorzi “Rispettare protocolli”

Boom di contagi sui luoghi di lavoro, il Partito Democratico fa sentire la sua voce: “Chiediamo alle autorità sanitarie e alle istituzioni locali di vigilare con fermezza: i protocolli sulla sicurezza nei luoghi di lavoro vanno rispettati, la salute e la dignità di chi va in ufficio, in fabbrica o in negozio vanno protette in modo prioritario”. L’appello è di Giovanni Zorzi, segretario del PD in provincia di Treviso. Le sue dichiarazioni integrali su Notizieplus.it

CRONACA. Scivola per 200 metri in un canalone del Grappa: salvo

Brutta disavventura a lieto fine sul versante trevigiano del Monte Grappa per un escursionista vicentino di 48 anni, residente a Pove del Grappa.  L’uomo ieri stava scendendo ieri pomeriggio lungo il sentiero numero 102 da Malga Ardosetta, quando ha perso l’equilibrio sulla neve ghiacciata e ha iniziato a ruzzolare nella Valle della Madonna del Covolo fermandosi molto più sotto. Fortunatamente è riuscito da solo è riuscito a lanciare l’allarme e a dare le coordinate del punto in cui si trovava. Medico e infermiere del Suem di Pieve del Grappa sono subito partiti avviandosi a piedi sul sentiero, seguiti da una squadra del Soccorso alpino della Pedemontana del Grappa che ha dovuto calare un verricello per oltre 40 metri al fine di trarre in salvo l’uomo: questo perché l’intervento dell’elicottero era impedito dalla presenza di nebbia. Alla fine comunque è andato tutto per il meglio, solo con tanto spavento da parte dell’escursionista, rientrato a casa in serata dopo i controlli di rito.

CRONACA. Stefanel-OVS, incontro fra istituzioni e parti sociali

Caso Stefanel: la Regione Veneto, presente l’Assessore regionale al lavoro Elena Donazzan con Mattia Losego dell’Unità di Crisi aziendali, ha partecipato ieri al tavolo ministeriale relativo alla situazione della nota azienda tessile trevigiana, che attualmente si trova in amministrazione straordinaria. All’incontro con la Regione erano presenti, oltre naturalmente al commissario straordinario, anche tutte le organizzazioni sindacali. Nel corso dell’incontro è stato comunicato che proprio oggi venerdì 8 dicembre dovrebbe – il condizionale è d’obbligo – venire firmata l’autorizzazione alla cessione di Stefanel al suo salvifico acquirente, il gruppo OVS. Leggi su Notizieplus.it

SPORT. Benetton pronta per la sfida al Lanfranchi

Reduci dal derby di sabato scorso di Monigo che ha visto i Leoni non superare lo scoglio delle Zebre, la truppa biancoverde si è rimessa a lavoro e ha puntato la gara di sabato prossimo, vale a dire il derby di ritorno contro i Ducali al Lanfranchi, gara che si sarebbe dovuta svolgere il giorno di Santo Stefano. A parlare della situazione attuale dei Leoni ci pensa Marco Bortolami, allenatore degli avanti e della touche del Benetton Rugby. «In mezzo ci sono state due settimane difficili di preparazione, a causa di tutte le situazioni contingenti che abbiamo avuto, chiaramente non è una scusa questa. La squadra era arrivata alla partita con la determinazione necessaria per provare a vincere e portare a casa il risultato ma dobbiamo analizzare con serenità la situazione e stiamo già lavorando affinché questo migliori già sabato prossimo».

Condividi sui social