redazione@tgplus.it
TG+

Suicida sui binari, bloccata la Treviso-Padova – TG Plus 23 gennaio ed. pomeriggio

1.42KViews
Condividi sui social

Notizie TG Plus 23 gennaio – ed. pomeriggio

 

Cronaca. Suicidio sui binari, bloccata linea Treviso-Padova

Il gesto estremo di un ventenne, gettatosi sui binari poco prima del passaggio di un treno, ha causato stamani forti ritardi sulla linea Treviso-Padova tra le stazioni di Camposampiero e Vigodarzere. I convogli sono rimasti bloccati alla stazione di San Giorgio delle Pertiche in attesa del via libera delle autorità, giunto soltanto in tarda mattinata.

Cronaca. Caso Dorcich verso l’archiviazione

Nessun colpevole individuato. La morte di Andrea Dorcich, il 33enne di Fiera trovato privo di vita due anni fa nell’ex mangimificio sulla Restera, verrà presumibilmente definita come suicidio o tragico incidente. Il 29 gennaio 2017 il corpo di Dorcich era stato rinvenuto con una frattura alla scatola cranica ed un trauma nasale: le lesioni avevano lasciato supporre l’aggressione violenta da parte di sconosciuti. Dopo due anni di indagini però non è stato possibile rintracciare testimoni né possibili colpevoli, nonostante la polizia abbia scandagliato il mondo dello spaccio di droga in funzione del passato dello stesso Dorcich, afflitto da problemi di tossicodipendenza. La conclusione degli investigatori è che il giovane si possa essere suicidato o abbia riportato un trauma accidentale che ne abbia causato la morte.

Meteo. Neve sulla Marca, pochi disagi

Spruzzata di bianco stanotte e stamattina sulla provincia di Treviso. Strade quasi ovunque sgombre da pericoli o intralci grazie anche all’azione preventiva degli spargisale. Piccoli disagi solo a San Fior, dove un’auto è finita in un fossato a causa dell’asfalto viscido, ed a Cappella Maggiore con un veicolo fuori strada. Più problematica la situazione in zona Revine Lago: la strada verso Vittorio Veneto è infatti lastricata di ghiaccio.

Attualità. Poste chiuse oggi a Spresiano

Il freddo ha colpito ancora e stavolta è toccato agli uffici postali di Spresiano. Un guasto al sistema di riscaldamento dell’ufficio ubicato in via Trento ha obbligato gli addetti a procedere ad una chiusura straordinaria in attesa di manutenzione. Le Poste dovrebbero riaprire già domani; oggi invece sono disponibili gli uffici di Visnadello, Lovadina ed Arcade.


Condividi sui social