redazione@tgplus.it
TG+TG+ Venezia

Superbonus, lavori bloccati: ditta restituisce i soldi a un condominio – TG Plus SPORT Venezia

456Views
Condividi sui social

CRONACA. Superbonus, lavori bloccati: ditta restituisce i soldi a un condominio

Anche loro, come tantissimi altri committenti, erano rimasti “vittime” del superbonus 110%. Ovvero, avevano versato alla ditta incaricata, la TP Energy srl, i depositi cauzionali per procedere con lo studio di fattibilità e con i relativi lavori e poi si erano ritrovati “a piedi”, perché la ditta stessa aveva comunicato l’impossibilità di procedere alla realizzazione delle opere. Ora, a circa sei mesi di distanza da quella comunicazione, i cinque condomini della palazzina Morante di Santa Maria di Sala, assistiti dall’Adico, hanno ottenuto la restituzione di quanto versato, 8 mila euro in tutto, con un lieto fine che in mole altre vicende simili è mancato. “Ci sono aziende che, pur pressate, non hanno ancor restituito nulla, perché a corto di liquidità. Altre che sono letteralmente sparite lasciando a mani vuote i committenti. La TP Energy,  – spiegano dall’Adico –  ha invece dimostrato di essere una realtà seria incastrata, proprio malgrado, negli intricati ingranaggi del superbonus”.

ECONOMIA. CGIA Mestre: “La malaburocrazia costa oltre il doppio dell’evasione”

La mala burocrazia che purtroppo attanaglia la gran parte della nostra Pubblica Amministrazione provoca un danno economico ai contribuenti italiani stimato attorno ai 184 miliardi di euro l’anno. Un importo, quest’ultimo, più del doppio rispetto alla dimensione dell’evasione tributaria presente in Italia. Secondo il Ministero dell’Economia e delle Finanze infatti, il mancato gettito annuo ammonta a 84,4 miliardi di euro.  Quella denunciata dall’Ufficio studi della CGIA è una chiara provocazione che mette in evidenza un aspetto importante: “Nel rapporto “dare-avere” tra lo Stato e i contribuenti, l’aggravio economico delle “distorsioni” provocate dalla PA agli italiani ha una dimensione nettamente superiore alle mancate risorse che i contribuenti disonesti decidono di non versare all’erario. Detto ciò, se la qualità dei servizi offerti dal pubblico va assolutamente migliorata, è ancor più necessario contrastare l’evasione senza se e senza ma, ovunque essa si annidi”. 

SANITA’. Si candida via Instagram e diventa la nuova dottoressa di base a Mira

Si candida via Instagram e diventa la nuova dottoressa di famiglia di Mira. Eleonora Pagliaro si trasferisce da Roma alla Terraferma veneziana grazie alla Campagna di reclutamento dei medici dell’Ulss 3 Serenissima: è la terza professionista individuata tra le quasi quattrocento candidature, dopo i nuovi dottori di base già assegnati ai sestieri di San Marco e Castello, ma è la prima a scegliere la provincia. (I prossimi si insedieranno nel sestiere della Giudecca e al Lido di Venezia). Potete leggere la storia nel nostro sito Notizieplus.

SPORT. Federica Yakimashko azzurra ai mondiali di parakarate

Federica Yakimashko prosegue nel suo percorso tecnico in Azzurro centrando l’ennesima convocazione con la Nazionale Italiana di Parakarate, impegnata dal 24 al 29 ottobre ai Campionati Mondiali di Karate e Parakarate di scena a Budapest. L’atleta della Polisportiva Terraglio, Campionessa Italiana in carica nella sua categoria, è quindi  attesa al Mondiale ungherese con ottime aspettative: la speranza dello staff azzurro è infatti quella di vedere Federica confermarsi tra le prime cinque atlete al mondo nella sua specialità (Kata categoria K21), ma il sogno di salire sul podio resta comunque non così distante data la bella progressione registrata nel corso di un 2023 fin qui davvero straordinario.


Condividi sui social