redazione@tgplus.it
TG+

Tenta la rapina, i clienti lo fanno arrestare – TG Plus NEWS

726Views
Condividi sui social

Notizie 3 ottobre – ed. mattina

 

Cronaca. Tentata rapina, i clienti lo fanno arrestare

Era stato scarcerato da pochi giorni e subito ha tentato un nuovo colpo. Protagonista un 62enne di origini sarde ma residente ad Udine che ieri sera ha fatto irruzione nel supermercato di via Cavour a Conegliano armato di pistola e spranga. Di fronte alle minacce, il cassiere ha opposto resistenza per non consegnare l’incasso, ricevendo in cambio diverse sprangate. I clienti presenti hanno reagito contattando i Carabinieri che all’uscita dal market hanno arrestato il malvivente. L’eroico cassiere invece è stato portato al Pronto Soccorso.

Cronaca. Slot machine, sei locali multati

Continuano i controlli degli esercizi pubblici da parte della Questura di Treviso. Negli ultimi tempi sei locali sono stati multati perché al loro interno le slot machine, comunque autorizzate, restavano funzionanti anche al di fuori dell’orario previsto. In due casi è stata accertata una recidività dei trasgressori, punita con la sospensione dell’attività di gioco da 1 a 7 giorni.

Cronaca. Stalker a processo, minacce in aula

Scena incredibile in tribunale dove un uomo di 40 anni, accusato di atti persecutori dalla ex moglie, ha rivolto pesanti minacce ad una testimone della Procura ed all’avvocatessa che difende l’ex coniuge, costituitasi parte civile. “Chi si mette contro di me la pagherà cara”, queste le parole dell’uomo. Il giudice ha disposto il trasferimento degli atti in Procura per valurare il reato di minaccia ad un testimone.

Attualità. Polemiche a Motta per la casa di riposo

Una vera tempesta sul Consiglio Comunale mottense. Il motivo: la decisione di trasformare la struttura di accoglienza per anziani, facendola diventare una fondazione privata. Un atto che ha scatenato la furia dei sindacati: “Decisione irresponsabile, chiediamo un tavolo di confronto”, dichiara la Cgil che nel frattempo ha annunciato la mobilitazione del personale.


Condividi sui social