redazione@tgplus.it
TG+TG+ Treviso

Tragedia in A27: trasportatore travolto da un’auto – TG Plus NEWS Treviso

1.84KViews
Condividi sui social

CRONACA. Tragedia in A27: trasportatore travolto da un’auto

Tragico incidente in autostrada A27 tra i caselli di Treviso Sud e Treviso Nord. Il conducente di un camion ha perso il proprio carico. Ha accostato ed è sceso ma è stato travolto da un’auto. L’episodio è accaduto ieri intorno alle 18, sull’autostrada A27 Venezia-Belluno. Temporaneamente chiuso il tratto compreso tra Treviso sud e Treviso nord, in direzione Belluno, a causa dell’incidente avvenuto all’altezza del km 21 circa che ha visto coinvolti appunto l’autovettura e il mezzo pesante. Sul luogo dell’evento sono intervenuti i  Vigili del Fuoco, i soccorsi sanitari del Suem 118, le pattuglie della Polizia Stradale e il personale della Direzione 9° Tronco di Udine di Autostrade per l’Italia.

ATTUALITA’. Nuovi orari per i musei civici di Treviso

I Musei Civici di Treviso hanno deciso di uniformare i giorni e gli orari di apertura delle sedi espositive del Museo Luigi Bailo e del Complesso di Santa Caterina con lo scopo di fornire un servizio sempre migliore nei confronti dei visitatori.  Grazie al nuovo orario continuato aumentano inoltre le ore di apertura per Santa Caterina di 9 ore settimanali, consentendo così la frequentazione di tutte le strutture anche durante la pausa pranzo.  I nuovi orari, a partire da oggi giovedì 1 ottobre, saranno quindi i seguenti: da martedì a domenica, dalle ore 10 alle ore 18.

ATTUALITA’. Parte oggi la settimana dell’allattamento anche a Treviso

Prende il via oggi, giovedì 1 ottobre, la Settimana mondiale dell’allattamento che prevede, nell’Ulss 2, una serie di iniziative.  Per quanto riguarda il Distretto Treviso,  “Mamma, che latte”, è il titolo dell’approfondimento rivolto, oltre che a mamme e neo mamme anche a tutti coloro che sono in contatto con il bambino nei primi mesi di vita. In sostanza si tratta di una serie di incontri che si terranno il 5 ottobre nella sala comunale di via del Galletto, a Santa Bona, e il 7 ottobre, nella sala comunale di via Sant’Antonino 190/A. 

ATTUALITA’. “Verità per Giulio Regeni”, ancora un sit-in di Amnesty

“Rivogliamo lo striscione per Giulio Regeni a Treviso”. Questa la richiesta arrivata anche ieri puntuale da Amnesty International, sezione Treviso, in concomitanza con il consiglio comunale. per continuare a sostenere la campagna “Verità per Giulio”. I partecipanti al sit-in pacifico organizzato in piazza Indipendenza, sotto palazzo dei Trecento hanno srotolato striscioni e cartelli gialli con il voto di Regeni per sensibilizzare la cittadinanza e chiedere all’amministrazione di riappendere sulla facciata di palazzo dei Trecento, lo striscione giallo che chiede la verità sul caso del giovane ricercatore ucciso al Cairo tra gennaio e febbraio 2016, in circostanza ancora poco chiare.

 


Condividi sui social