redazione@tgplus.it
TG+

Tragedia sfiorata a Spresiano – TG Plus NEWS

1.42KViews
Condividi sui social

Notizie 11 ottobre – ed. mattina

 

Cronaca. Tragedia sfiorata a Spresiano

Un autoarticolato carico di bombole di gas, in transito nella zona industriale di Spresiano. Improvvisamente, forse per un guasto meccanico, l’autista ne perde il controllo ed il veicolo si schianta contro una centralina Enel ed una colonnina del gas. Poteva essere una strage invece per fortuna l’incidente non ha avuto conseguenze nefaste: nessuna esplosione del carico, né danni per il conducente che uscito illeso dalla cabina. Tanta paura per tutti i presenti sul luogo ma in poche ore la situazione è tornata alla normalità.

Cronaca. Tortura elettrica al genitore: condannato

Botte, insulti, sputi: una routine d’inferno per un 85enne trevigiano, perseguitato dal figlio 50enne con cadenza quotidiana. Fino alla degenerazione del confronto tra i due, avvenuto la sera del 29 aprile 2017 quando, al culmine di una lite, l’aguzzino ha trascinato la sua vittima nel bagno infliggendogli scariche elettriche al volto ed alla testa con un taser artigianale. L’anziano padre, ormai esasperato, ha così denunciato il figlio che è stato subito arrestato. Ieri la sentenza con rito abbreviato: tre anni di reclusione per il sadico 50enne, allontanato nel frattempo dalla casa di famiglia.

Attualità. Martedì sciopero nelle scuole

Gli addetti alle pulizie degli istituti scolastici trevigiani hanno proclamato lo stato di agitazione e, per martedì prossimo, una giornata di sciopero. Motivo: le lettere indirizzate a 143 di loro, prime avvisaglie del licenziamento collettivo. I sindacati, nel supportare i lavoratori, hanno convocato per oggi alle 11:30 nella sede della Cgil la stampa per fare il punto sulla situazione.

Attualità. Scolari edili al lavoro al Tenni

Manutenzione di un muro esterno e realizzazione nella nuova sala stampa dei loghi della città e della società calcistica. Questi i compiti attribuiti alle classi del secondo e terzo anno della Scuola Professionale di Formazione Edile presso lo stadio “Tenni” di Treviso. La convenzione stipulata con l’amministrazione locale permetterà ai ragazzi di sperimentare sul campo le tecniche apprese finora. Ieri il sindaco Mario Conte ha fatto visita agli studenti in cantiere: “Sono tutti molto professionali, credo che un’esperienza del genere possa essere preziosa nel loro percorso formativo”.


Condividi sui social