redazione@tgplus.it
TG+TG+ Venezia

Rotta una grossa conduttura idrica, famiglie senz’acqua – TG Plus NEWS Venezia

543Views
Condividi sui social

CRONACA. Rotta una grossa conduttura idrica, famiglie senz’acqua

Questa mattina, martedì 16 agosto, a causa della rottura di una grossa condotta idrica, si sono verificati  forti abbassamenti di pressione dell’acqua in tutta terraferma del Comune di Venezia. Alcune famiglie sono rimaste senz’acqua. Le squadre di Veritas sono giunte prontamente sul posto, e le manovre da centrale sono state effettuate.  A metà mattina Veritas ha comunicato che la pressione idrica è tornata normale in tutto il territorio di terraferma del Comune di Venezia. Molte le segnalazioni giunte a Veritas, numerosi i messaggi di utenti preoccupati sui vari social network.

CRONACA. Questa mattina le esequie dell’avvocato Salvadori

Venezia ha dato questa mattina, in due diversi, ma ugualmente significativi, momenti, l’ultimo saluto all’avvocato Augusto Salvadori, morto nei giorni scorsi all’età di 86 anni. Il primo nella camera ardente allestita al pianterreno del Municipio, su iniziativa dell’Amministrazione comunale. Salvadori, nel corso del suo lungo cammino politico, è stato infatti dapprima consigliere comunale, e poi assessore in tre diversi mandati amministrativi, con i sindaci Laroni, Bergamo e Cacciari: celeberrime le sue battaglie per il decoro della città e contro il moto ondoso.  Il secondo ai solenni funerali, celebrati nella chiesa dei Gesuati alle Zattere.

CRONACA. Da settembre via ad una quarantina di interventi sulle strade provinciali per 3.807.000 euro

La Città metropolitana di Venezia, a partire dalla metà di settembre, darà il via ad una serie di interventi di manutenzione straordinaria e ordinaria sulle Strade Provinciali di sua competenza per la messa in sicurezza di tratti di strada o intersezioni ad elevata incidentalità. Si tratta di un investimento di 3.807.226,70 euro che interesserà circa la metà dei comuni della Città metropolitana per una quarantina di interventi complessivi che verranno effettuati nelle Strade Provinciali delle 4 zona omogenee in cui sono suddivisi gli 810 km di rete stradale di competenza, cioè:  la prima zona comprendente l’area sud di Chioggia-Cavarzere e Cona e il territorio prossimo al fiume Brenta il cui limite superiore coincide con il naviglio Brenta; la seconda, che comprende il territorio racchiuso tra il naviglio Brenta ed il fiume Sile; la terza, che comprende il territorio racchiuso tra il fiume Sile ed il fiume Livenza; la quarta, che comprende il territorio racchiuso tra fiume Livenza ed il fiume Tagliamento.

CRONACA. Emergenza COVID-19, 153 nuovi casi nel veneziano

Emergenza COVID-19. Il bollettino di Azienda Zero di oggi, martedì 16 agosto (dato riferito alle 8), evidenzia 903 nuovi casi di contagio in Veneto,  di cui 153 nella provincia di Venezia. Il numero degli attualmente positivi si trova a quota 57.062, dei quali 6.821 nel veneziano. Complessivamente, dall’inizio dell’emergenza pandemia sono stati registrati 2.155.591 casi di contagio nel territorio regionale, nel veneziano 362.873. Circa la situazione dei ricoveri: sono attualmente 519 i pazienti positivi al COVID in cura negli ospedali veneti, 23 sono quelli ricoverati nelle terapie intensive.


Condividi sui social