redazione@tgplus.it
TG+TG+ Treviso

Truffa immobiliare da 85mila €, ma l’agente è sparito

373Views
Condividi sui social

CRONACA. Truffa immobiliare da 85mila €, ma l’agente è sparito

La guardia di finanza di Treviso ha accertato che un’agente immobiliare che lavora da anni nel trevigiano, dopo aver ottenuto 85mila euro di anticipo da un suo cliente per l’acquisto di un appartamento, ha organizzato, all’insaputa del proprietario dell’immobile, una finta compravendita dal notaio, appropriandosi del denaro ricevuto e facendo perdere le proprie tracce, rendendosi così responsabile del reato di truffa aggravata dal danno di rilevante entità arrecato alla vittima.
Simula l’acquisto di casa per un cliente: agente immobiliare denunciato per truffa – Notizie Plus

CRONACA. Tragedia in azienda, 58enne muore per un malore

Tragedia improvvisa questa mattina in un’azienda di Vittorio Veneto. È accaduto stamattina, giovedì 7 dicembre. Gelindo Dametto, 58 anni di Asolo, artigiano impiegato presso un’azienda vittoriese ha perso la vita a causa di un improvviso arresto cardiaco. È accaduto in via dell’Industria, dove l’uomo stava lavorando al momento della tragedia. I carabinieri della stazione locale sono intervenuti sul posto insieme ai tecnici Spisal per indagare sulla dinamica del decesso. Purtroppo, nonostante i tempestivi tentativi di rianimazione da parte dei colleghi e del personale medico, Dametto è crollato a terra privo di sensi, e ogni sforzo per salvarlo è stato vano. Dopo il rapido intervento delle squadre di soccorso, l’uomo è stato trasportato d’urgenza all’ospedale di Conegliano, presso il Santa Maria dei Battuti.

SANITA’. Inaugurato il nuovo mammografo 3D al Ca’ Foncello

L’Assessore regionale alla Sanità Manuela Lanzarin ha inaugurato oggi all’Ospedale di Treviso un nuovo sistema mammografico di ultima generazione in dotazione alla Unità operativa semplice di Radiologia Senologica. L’azienda Ulss 2 Marca trevigiana lo ha acquisito, nell’ambito della realizzazione degli investimenti di cui alla Missione 6 Salute e in realizzazione del “Piano Regionale in attuazione del PNRR – Missione 6 Componenti 1 e 2”. Con la Lanzarin erano presenti, tra gli altri, la Presidente della Commissione Sanità del Consiglio regionale Sonia Brescacin, il Vicesindaco di Treviso Alessandro Manera e il DG dell’Ulss Marca Trevigiana Francesco Benazzi.
Inaugurato il nuovo mammografo 3D al Ca’ Foncello – Notizie Plus

EVENTI. L’8 dicembre Raimondo Mazzon suona lo strumento più antico di Treviso

Secondo appuntamento di dicembre con i concerti di #GenerazioniFuture, che portano sul palcoscenico della Chiesa di Santa Croce i giovani talenti dei conservatori del territorio.  Venerdì 8 dicembre, alle ore 18, si terrà il concerto di Raimondo Mazzon, che suonerà l’antico organo Nachini, lo strumento più antico della città (1750). Raimondo Mazzon è nato a San Donà di Piave nel 2001. Ha studiato pianoforte, organo e clavicembalo (Venezia e Padova) e ottenuto a 14 anni il diploma in organo con lode e menzione d’onore.
Raimondo Mazzon presenta il suo concerto con il più antico organo di Treviso – TG Plus


Condividi sui social