redazione@tgplus.it
TG+TG+ Treviso

Delitto di Varago, chiesto il giudizio abbreviato

352Views
Condividi sui social

CRONACA. Delitto di Varago, chiesto il giudizio abbreviato

Delitto di Varago, l’omicida chiede il giudizio abbreviato. Gli avvocati Fabio Crea e Luigi Torrisi, difensori di Elia Fiorindi, hanno presentato l’istanza nella mattinata di oggi 10 novembre. Il rito alternativo è condizionato all’acquisizione di alcuni documenti e video, tra cui uno che sembrerebbe deporre per la tesi del killer. Il 18enne, lo scorso 11 maggio, uccise a coltellate Aymen Adda Benameur, 17enne studente del Besta di Treviso, al termine di una lite probabilmente legata ad una cessione di droga.

SANITA’. Dalla conferenza sindaci Ulss2 ancora novità per la medicina territoriale

La Conferenza dei Sindaci dell’Ulss 2 Marca trevigiana, riunitasi oggi, ha visto il periodico aggiornamento delle Amministrazioni comunali sull’evoluzione della situazione dell’assistenza medica sul Territorio. Gli sforzi aziendali, come dichiarato, si stanno concentrando ancora sulla copertura dei posti dei medici di medicina generale e sui turni di guardia medica, sebbene si stia registrando un lieve miglioramento della situazione.
Dalla conferenza sindaci Ulss2 ancora novità per la medicina territoriale – Notizie Plus

AMBIENTE. A Treviso in 2 mesi spazzati 780km dalle foglie

Nei giorni scorsi è partito il “Piano Foglie”: un articolato programma di interventi per la pulizia delle strade, concordato tra Contarina e Comune di Treviso, che interessa 115 vie della città per un totale di 780 km lineari spazzati in circa 8 settimane, il periodo della caduta foglie.

EVENTI. Treviso si riempie di cioccolato per tre giorni 

A Treviso arriva la kermesse dedicata al cioccolato. Per tutto il fine settimana, a partire da oggi pomeriggio,piazza dei Signori, ospita la 23esima edizione di “Cioccolato al centro”. L’appuntamento è promosso da Confartigianato Imprese Marca Trevigiana e Treviso, con  il patrocino della Comune di Treviso e della Provincia ed è realizzata grazie al contributo di Ebav – l’ente bilaterale per l’artigianato veneto. In piazza un  singolare atelier dell’arte della cioccolateria in cui 7 artigiani proporranno al pubblico le loro prelibatezze servite direttamente dal produttore al consumatore.

 

 

 


Condividi sui social