redazione@tgplus.it
TG+

Pandemia, calano ancora i contagi nel Trevigiano – TG Plus NEWS

966Views
Condividi sui social

Notizie 5 maggio – ed. sera

 

Attualità. Pandemia, calano ancora i contagi

Sono meno di mille i trevigiani attualmente positivi al coronavirus: secondo i dati raccolti da Azienda Zero, nella nostra provincia i soggetti contagiati sono attualmente 949. Calano anche le quarantene domiciliari, ora poco meno di 1200, così come i ricoveri in Terapia Intensiva (9 in tutta la Ulss2, senza casi in diversi ospedali). Nessun decesso nelle ultime ore.

Attualità. Al Ca’ Foncello è arrivato il termoscanner

E’ già attivo, posizionato al Pronto Soccorso del nosocomio trevigiano, il primo termoscanner dell’Ulss2, strumento per la rapida misurazione della temperatura corporea. La strumentazione verrà prossimamente installata nei Pronto Soccorso anche degli altri ospedali della provincia. Il Dg Benazzi ricorda come l’accesso alle strutture di PS sia subordinato alla rilevazione della temperatura, con protocolli specifici per chi superi i limiti consentiti.

Iscriviti ora a TG+

Attualità. Mascherine low cost? Produzione sospesa

Non si placa la polemica sulla decisione del commissario straordinario Arcuri di imporre un prezzo calmierato alle mascherine chirurgiche. Dopo la protesta ai nostri microfoni dei farmacisti, anche i produttori lamentano il danno: le mascherine finora prodotte ed in giacenza non sono vendibili per una questione di prezzo non allineato mentre la produzione low cost si dimostra antieconomica al punto da indurre diverse manifatture a rinunciare.

Attualità. Artigianato Vivo, rinvio al 2021

Anche la celebre manifestazione di Cison di Valmarino ha alzato le braccia in segno di resa: l’assenza di certezze in merito a riaperture ed a condizioni di sicurezza ha indotto gli organizzatori a rinviare l’appuntamento, tradizionalmente collocato tra fine luglio e Ferragosto, all’anno prossimo. La decisione è stata assunta anche per garantire la sicurezza dei volontari che animano la manifestazione e degli artigiani che vi partecipano.


Condividi sui social