redazione@tgplus.it
TG+ CulturaTG+ Cultura - TrevisoTG+ Cultura - Venezia

SPECIALE LIBRI: “Il Derby del Ponte. Venezia e Mestre dai playground alla Serie A”

315Views
Condividi sui social

Stefano Pittarello presenta il suo ultimo libro, edito da inCONTROPIEDE

 

Gli storici playground di Venezia e Mestre disegnano una mappa delle città, la distribuzione di una gioventù, un tempo numerosa, che affollava patronati e strutture all’aperto. I derby spiegano la genesi di una sfida che appassionava le città. Le storie dei giocatori, che hanno fatto vivere a Venezia e Mestre stagioni di gloria, emozionano ancora oggi a distanza di anni. Sono più di cento i campetti mappati, equamente divisi da una sponda e l’altra del Ponte della Libertà.

Ripercorrere le avventure di chi li ha consumati – un centinaio le voci presenti nel libro – consente di ricostruire i contorni di una rivalita’ sportiva tra Reyer e Basket Mestre, che pur nella sua disparità di forze, ha infiammato per almeno quindici anni un Comune di trecentomila abitanti complessivi, capace di esprimere tra i Settanta e gli Ottanta due realtà in Serie A.

A comporre le due formazioni erano molto spesso giocatori cresciuti in patronati e oratori locali e lanciati poi nel massimo campionato grazie a settori giovanili di primissima qualità. Nei playground sono passati grandi allenatori, tra i quali Ettore Messina tuttora primatista di titoli conquistati, arbitri internazionali come Stefano Cazzaro che ha diretto finali scudetto e di Eurolega, il presidente Pieraldo Celada che dai campetti mestrini ha selezionato e lanciato fior di talenti. E decine di altri, presenti in questo libro.


Condividi sui social