redazione@tgplus.it
TG+

Stefanel in vendita, c’è il via libera del Mise – TG Plus NEWS

1.29KViews
Condividi sui social

Notizie 18 giugno – edizione pomeriggio
TREVISO

Economia. Stefanel in vendita, c’è il via libera del Mise

Il ministero dello Sviluppo economico (Mise) ha autorizzato l’esecuzione del programma di cessione di Stefanel in amministrazione straordinaria. Lo ha fatto sapere la stessa società di moda fondata nel 1959. L’anno scorso, al compimento proprio del suo sessantesimo anno di vita, la Stefanel è stata dichiarata insolvente dal tribunale di Venezia e posta in amministrazione straordinaria. L’emergenza Covid è stato un ulteriore elemento di difficoltà dando così il via libera alla procedura per la cessione.

Attualitò. Telefono Amico TV: 450 chiamate in quarantena

Il Coronavirus ha comportato una serie di dinamiche che hanno fatto emergere stati d’ansia e depressione in diversi cittadini trevigiani. In molti sono ricorsi al servizio di supporto psicologico offerto da Telefono Amico Treviso. Dai dati riportati dall’associazione dal primo marzo al 31 maggio sono state ben 450 le persone che si sono rivolte al servizio, 7 chiamate al giorno. Gli uomini hanno preferito prevalentemente optare per l’offerta telefonica, mentre le donne al servizio Whatsapp Amico.

Eventi. Musei d’estate: si parte il 25 giugno a S. Caterina

La stagione della musica a Treviso riprenderà giovedì 25 giugno con l’inaugurazione della nuova edizione di Musei d’estate 2020, punto di riferimento nel cartellone delle manifestazioni che accompagnano l’estate trevigiana. Dopo lo stop forzato a causa dell’emergenza COVID-19, anche la musica potrà essere eseguita ed ascoltata dal vivo, in tutta sicurezza, nel chiostro grande del complesso museale di Santa Caterina. L’approfondimento

Sport. Granfondo Pinarello 2020 annullata

Niente da fare: non ci sono abbastanza garanzie per gli organizzatori per avere la sicurezza che domenica 19 luglio vi saranno le condizioni sanitarie necessarie per disputare la 24esima edizione della Granfondo Pinarello. Nonostante gli sforzi profusi, la popolare corsa non si farà: gli iscritti verranno automaticamente inclusi nella lista per la prossima edizione, quella del 2021 che promette diverse novità ancora in fase di studio.


Condividi sui social