redazione@tgplus.it
TG+TG+ Venezia

TG Plus NEWS Venezia 24 agosto 2020, edizione del mattino

954Views
Condividi sui social

POLITICA. Venezia, caos liste per le Municipalità

A Venezia è caos liste. La commissione elettorale ha escluso ben sette liste dalla corsa per le Municipalità, i parlamentini di quartiere di Venezia. L’esclusione riguarda sei liste collegate a “Tutta la città insieme”, movimento che a livello comunale sostiene il candidato sindaco Giovanni Andrea Martini. L’esclusione sarebbe avvenuta per una supposta documentazione carente. Di sicuro verrà presentato ricorso urgente al Tar, spetterà dunque ai giudici dirimere la questione. La settima lista esclusa riguarda la Municipalità di Chirignago – Zelarino. Si tratta di una lista di “Venezia è tua”, moderati pro Baretta. In questo caso il problema riguarderebbe la mancata autentica di un candidato. Il che farebbe scendere il numero di nominativi in lista da 12 a 11, sotto la soglia del numero minimo previsto per correre.

CRONACA. Muore scaricando il camion

Tragedia sul lavoro, lutto a Pegolotte di Cona. Un camionista di 60 anni, Paolo Sette, è morto mentre stava scaricando la merce dal suo camion. Il decesso potrebbe essere legato a un malore improvviso. Ma a far luce sull’accaduto ci penseranno i tecnici dello Spisal e l’autopsia, che con ogni probabilità sarà disposta dalla magistratura. Il fatto è accaduto venerdì poco dopo l’ora di pranzo a Montecchio Maggiore, nel vicentino. Sette doveva consegnare la merce al locale supermercato del marchio Despar. All’improvviso si è sentito male. Il camionista è stato subito trasportato in ambulanza all’ospedale di Arzignano, dove  purtroppo è deceduto dopo qualche ora in terapia intensiva.

ATTUALITA’. Acqua alta, opere a S. Erasmo e Vignole

Il commissario delegato per l’emergenza acqua alta, ovvero il sindaco Luigi Brugnaro, ha firmato due nuovi decreti di approvazione di progetti relativi al secondo stralcio del piano emergenziale.  Si tratta di lavori di ripristino urgente con rifacimento ed elevazione dei muri di marginamento, danneggiati dall’acqua alta, nelle isole di Sant’Erasmo e delle Vignole.  In particolare, alle Vignole si intende attuare una serie di opere che consentano, durante gli eventi di marea medio alta, di isolare idraulicamente i sette bacini idraulici presenti. L’intervento complessivo ammonta a 7 milioni 320 mila euro.

SPORT. Il Rugby San Donà dice addio al Top 12

L’annuncio è stato di quelli sofferti e per la città di San Donà, una delle culle del rubgy italiano, è un profondo colpo al cuore. Ma la situazione economica conseguente alla pandemia non lasciava scelte. San Donà non si è iscritta al Top 12, il massimo campionato italiano di rugby. Con la prima squadra ripartirà dalla Serie B.  “E’ stata una decisione sofferta e dolorosa”, spiegano dalla società,  “ma dettata da una profonda riflessione volta a tutelare il patrimonio del nostro movimento, i nostri ragazzi ed il nostro territorio.La difficilissima situazione attuale, unita ad una mancanza di notizie concrete da parte della Fir, non ci avrebbero permesso di affrontare con la dovuta serenità i mesi a venire. È stato quindi preferito utilizzare le risorse finanziarie per sostenere concretamente le famiglie dei nostri giocatori, le quali non dovranno versare alcuna quota di iscrizione per la stagione sportiva 2020/2021″, concludono da San Donà. 


Condividi sui social