redazione@tgplus.it
TG+TG+ Treviso

Addio a Giancarlo Pasin, il cordoglio di Zaia e Confcommercio

576Views
Condividi sui social

CRONACA.  Sub muore d’infarto durante un’immersione alla Baita al Lago

Stamattina, attorno alle ore 10.00, a Castelfranco Veneto, durante le operazioni di immersione nelle acqua del lago artificiale della Baita al Lago, un sub 61enne, residente in provincia di Venezia, è deceduto per arresto cardiocircolatorio. Sul posto i Carabinieri della locale Stazione e personale sanitario del 118.

CRONACA. Addio a Giancarlo Pasin, il cordoglio di Zaia e Confcommercio

Ha destato grande clamore la scomparsa improvvisa, ieri pomeriggio, di Giancarlo Pasin, Cavaliere del Lavoro, fondatore dell’osteria alla Pasina di Dosson di Casier che ha gestito per  molti anni con la famiglia, grande promotore delle eccellenze del territorio trevigiano (su tutte il Radicchio Rosso), e per questo motivo chef apprezzato in lungo e in largo. Nella mattinata di oggi hanno espresso il loro cordoglio, tra gli altri, anche il Governatore del Veneto Luca Zaia, che ne ha riconosciuto il pionierismo proprio nella promozione del territorio, e Dania Sartorato, presidente dell’Unione Provinciale Confcommercio nonché compaesana di Pasin.
Scomparsa Pasin, il cordoglio di Zaia “Ha creduto per primo nel territorio” – Notizie Plus

Addio a Giancarlo Pasin, Confcommercio “Se ne va un grande protagonista” – Notizie Plus

CRONACA. Scomparso Don Canuto Toso, fondatore della Trevisani nel Mondo

Non è mancato solo Giancarlo Pasin in questo finora triste primo weekend di ottobre. Ci ha lasciati infatti anche monsignor Canuto Toso, fondatore della Trevisani nel Mondo, associazione che ha dato speranza e accoglienza a migranti e lavoratori. Per il suo impegno Don Canuto Toso era stato insignito della massima benemerenza civica, il Totila d’Oro. A ricordarlo oggi il sindaco di Treviso Mario Conte.
E’ scomparso Don Canuto Toso. Conte “Punto di riferimento per i trevigiani all’estero” – Notizie Plus

CRONACA. Follia da far west nella Marca, 19enne ruba tre auto e uccide un ciclista

Ruba tre automobili e si dà ad una folle fuga causando alcuni incidenti e infine travolgendo e uccidendo un ciclista. Un giovane, in evidente stato di alterazione, autore di questa folle corsa omicida da far west nel pomeriggio di ieri, è stato poi raggiunto e arrestato dai carabinieri quando ormai però era troppo tardi: il ciclista, urtato dalla terza e ultima auto rubata dal giovane, è morto sul colpo nei pressi di San Zenone degli Ezzelini. Anche i furti di auto sono avvenuti in provincia di Treviso, ai danni di alcune donne, che sono state minacciate dal malvivente.
Ruba 3 auto e uccide un ciclista: pomeriggio da far west finisce in tragedia – Notizie Plus

 


Condividi sui social