redazione@tgplus.it
TG+TG+ Venezia

Aveva rapinato una farmacia di Mestre: arrestato – TG Plus NEWS Venezia

593Views
Condividi sui social

CRONACA. Aveva rapinato una farmacia di Mestre: arrestato

A seguito di attività di indagine diretta dalla Procura della Repubblica di Venezia e delegata alla Squadra Mobile, è stato possibile raccogliere gravi indizi di colpevolezza nei confronti di un giovane veneziano per il reato di rapina aggravata già commessa all’interno di una farmacia del centro di Mestre; nella circostanza il soggetto aveva minacciato, arma in pugno e volto travisato, il personale ed alcuni clienti presenti in quel momento nel locale facendosi consegnare il denaro all’interno del registratore di cassa. La ricostruzione investigativa, sfruttando le immagini di videosorveglianza ed utilizzando le testimonianze dei cittadini che avevano assistito alla rapina a mano armata, si è concretizzata nell’acquisizione di gravi indizi di colpevolezza a carico del cittadino veneziano nei cui confronti è stata emessa la misura della custodia cautelare in carcere la cui esecuzione è stata delegata ai poliziotti della Squadra mobile di Venezia.

CRONACA. Prevista acqua alta con possibile azionamento del Mose

Il Comune di Venezia informa che al mattino di domani, venerdì 4 novembre, sono previste condizioni meteorologiche favorevoli al fenomeno dell’Acqua Alta. La punta massima dovrebbe essere raggiunta alle 8.15, con un picco di 110 centimetri. Di conseguenza, è possibile l’azionamento del Sistema MOSE. Il Comune invita a seguire gli aggiornamenti della previsione.

CRONACA. “Tu sai quanto vali, guardati!” Campagna contro la violenza sulle donne

Con il posizionamento della sedia rossa e dello specchio su cui è riportato il messaggio “Tu sai quanto vali, guardati!”, nella sede del distretto sociosanitario dell’Ulss 4, oggi il direttore generale Mauro Filippi e l’amministratore della Fondazione Ferrioli Bo Onlus, Roberto Bellio, hanno avviato la campagna di sensibilizzazione contro la violenza sulle donne che “entrerà” nelle strutture pubbliche e private, e negli istituti scolastici, del Veneto Orientale. “Il messaggio nasce dalle stesse utenti del centro antiviolenza – spiega Roberto Bellio – le quali sono state vittime di aggressioni, di parole ed atteggiamenti che vanno ad eliminare la loro autostima, l’immagine di se stesse, e che si palesa nel modo più traumatico quando si guardano allo specchio. Per questo motivo abbiamo stampato su adesivo il messaggio con il contatto telefonico del centro antiviolenza, in modo che questo possa essere esposto ovunque ci sia uno specchio”.

CRONACA. Jesolo si trasforma in… Città del Natale

Jesolo si veste a festa. Sono iniziati nei giorni scorsi gli allestimenti delle diverse strutture che trasformeranno vie e piazze nella… Città del Natale. Giovedì 27 ottobre sono iniziati i preparativi della grande tensostruttura dove saranno plasmate le “Sculture di Pace” dello Jesolo Sand Nativity, alle spalle di piazza Brescia. A quel punto la tensostruttura sarà completata nelle parti mancanti mostrandosi nella sua forma definitiva, dove a partire da martedì 15 novembre a lunedì 28 novembre gli scultori coordinati dal direttore artistico Richard Varano daranno forma alla sabbia. Sempre ieri sono terminati i lavori di allestimento della struttura che accoglierà un’altra meraviglia del Natale jesolano: il presepe di ghiaccio degli artisti dell’Accademia Italiana Ghiaccio Artistico.  Proseguono invece al lido i lavori di montaggio delle casette che comporranno il Villaggio di Natale.


Condividi sui social