redazione@tgplus.it
TG+ Cultura

Cinema: Il Primo Re – TG Plus CULTURA 30 gennaio

1.05KViews
Condividi sui social

Arriva finalmente al cinema Il Primo Re, l’attesa pellicola di Matteo Rovere sulla fondazione di Roma, e quindil’ascesa di Romolo al trono. Il trono del Primo Re di Roma. La pellicola insomma racconta la vita dei due fratelli figli della lupa, partendo da ciò che accadde dopo la grande esondazione del Tevere, che privò Romolo e Remo di terre e popolo, catturati dalle genti di Alba. Tra prigionia, schiavitù, duelli nel fango, rivolte, amore fraterno prima e rivalità letale poi, Il Primo Re mette insieme tutti gli ingredienti fattuali e mitologici che compongono uno dei momenti più iconici del nostro grande passato, quello ambientato nel 753 a.C. Se poi si sia trattato di storia, di leggenda o di storia romanzata, decidetelo voi, ma nel frattempo vale sicuramente la pena dare una chance al nuovo film di Matteo Rovere.

Matteo Rovere che, lo ricordiamo, è stato il più giovane cineasta italiano ad aver mai vinto un Nastro d’argento al miglior produttore, col film Smetto quando voglio del 2014, e si è guadagnato la consacrazione del grande pubblico tre anni fa con Veloce come il Vento, tra i più apprezzati lavori dell’infornata del 2016, vero e proprio anno d’oro per il cinema italiano, anno che propose nello spazio di pochi mesi anche Il Racconto dei Racconti, Lo chiamavano Jeeg Robot e soprattutto Perfetti Sconosciuti di Paolo Genovese.

Proprio in un altro film di Paolo Genovese, The Place del 2017, abbiamo già visto in azione il giovanissimo Alessandro Borghi, che ne Il Primo Re di Matteo Rovere interpreta Romolo, il maggiore dei due figli della lupa. La parte di Remo è stata invece assegnata al napoletano Alessio Lapice, apparso nella serie TV di Gomorra.

Il Primo Re è al cinema da giovedì 31 gennaio.


Condividi sui social