redazione@tgplus.it
TG+ Cultura

Cinema: Maria Regina di Scozia – TG Plus CULTURA 16 gennaio

951Views
Condividi sui social

“Dotata animi mulier virum regit” dicevano i Latini, sostenendo che una donna di gran coraggio consiglia bene il proprio uomo; infatti, molte sono state le donne che hanno avuto un ruolo fondamentale nel corso della storia, agendo spesso nell’ombra. Quando però questo fenomeno s’incrocia con un’altra situazione tipica della storia a tinte rosa, e cioè una grande rivalità femminile, ne esce fuori un cocktail esplosivo.

E’ il caso di Maria Stuart, Maria Stuarda di Scozia, una delle tragedie più rappresentate al cinema, a suon di capolavori. Ricordiamo ad esempio Maria di Scozia del 1936, diretto da John Ford e interpretata Katharine Hepburn, oppure Maria Stuarda – Regina di Scozia del 1972, protagonista Vanessa Redgrave. Questa volta l’interprete è Saoirse Ronan, candidata all’oscar un anno fa per Lady Bird, e nella pellicola viene opposta ad un’altra candidata 2018, Margot Robbie, che qui veste i panni di Elisabetta I.

Regista di Mary Queen of Scots è la regista teatrale britannica Josie Rourke, ma la vera notizia qui è il nome dello sceneggiatore: Beau Willimon, nientepopodimeno che il creatore di House of Cards, il famosissimo serial sugli intrighi politici ed extrapolitici della Casa Bianca, con Robin Wright e, fino alla penultima stagione, Kevin Spacey.

Insomma Maria Regina di Scozia è un lavoro che desta enorme curiosità, e che ha tutte le carte in regola per tenere incollati al grande schermo sia gli amanti dei film storici, sia chi è in cerca di pellicole articolate e raccontate in modo aggressivo e moderno.


Condividi sui social