redazione@tgplus.it
TG+ FocusTG+ Focus - Tutte le province

Com’è cambiato, dopo il Covid, il turismo estivo a Colle Santa Lucia?

742Views
Condividi sui social

SECONDA PARTE dell’intervista a Maurizio Troi, Assessore al Turismo del Comune di Colle Santa Lucia

 

Colle Santa Lucia, pur essendo territorio un po’ meno di grido rispetto ad altre zone montane circostanti, rimane senz’altro uno dei paesi dalla posizione più invidiabile, nelle Dolomiti Venete. Arroccato difronte ad un panorama mozzafiato, spettacolare in modi diversi tanti nella primavera-estate quanto nella stagione invernale (ed anzi, forse la migliori in assoluto è l’autunno, coi suoi incredibili colori), Colle Santa Lucia è famoso soprattutto per la vicinanza al Passo Giau, tra le mete più amate da sciatori, ciclisti, arrampicatori, trekker e fotografi. Tuttavia, l’Amministrazione Comunale di Colle Santa Lucia sta portando avanti anche un progetto che consente a questo paesino incantato di brillare più che mai di luce propria: il recupero delle millenarie Miniere Fursil. Un obiettivo il cui definitivo raggiungimento renderà questo territorio l’unico, fra tutte le “Mountains of Venice”, a poter offrire una miniera da visitare…

Di questo e molto altro parliamo assieme a Maurizio Troi, Assessore al Turismo del Comune di Colle Santa Lucia, graditissimo ospite al TG Plus FOCUS.


Condividi sui social