redazione@tgplus.it
TG+TG+ Venezia

Donne vittime di violenza: accordo di assistenza tra Comune di Venezia e Inps – TG Plus NEWS Venezia

145Views
Condividi sui social

CRONACA. Donne vittime di violenza: accordo di assistenza tra Comune di Venezia e Inps

La Giunta comunale di Venezia ha approvato l’accordo tra il Comune  e la Direzione provinciale Inps per favorire l’accesso delle donne vittime di violenza, seguite dal Centro Antiviolenza comunale e ospiti nelle sue Case Rifugio, ai servizi Inps, nonché per la formazione del personale Inps sui temi dell’antiviolenza. Attraverso la sottoscrizione di questo accordo, le donne seguite dal Centro Antiviolenza del Comune di Venezia potranno accedere più velocemente alle informazioni e ai benefici che le riguardano, spesso non conosciuti né attivati. L’Inps si impegna a dedicare appuntamenti individuali a favore delle donne in carico al Centro Antiviolenza che si potranno svolgere sia attraverso piattaforma online sia con appuntamenti dedicati presso l’Inps, garantendo la privacy dell’interessata. È, inoltre, prevista la divulgazione di materiale informativo.

CRONACA. Fermato con droga e oltre 17mila euro : denunciato per spaccio e ricettazione

Nella serata di venerdì 3 maggio, gli operatori della Volante del Commissariato di Chioggia, nei pressi di Calle San Giacomo, hanno fermato un veicolo il cui conducente aveva effettuato una manovra azzardata. I poliziotti insospettiti, oltre che dall’atteggiamento particolarmente nervoso ed agitato dell’automobilista, nonché dal grosso mazzo di banconote che fuoriusciva dal suo giubbotto, hanno provveduto ad effettuare ulteriori controlli, all’esito dei quali il conducente è risultato già gravato da numerosi pregiudizi di polizia per il reato di spaccio di sostanze stupefacenti. Dopo la successiva perquisizione gli agenti hanno trovato 4 dosi di cocaina, presumibilmente destinate ad essere cedute a potenziali acquirenti, oltre che denaro contante pari a 17.250 euro.  L’uomo è stato denunciato a piede libero per spaccio di sostanze stupefacenti oltre che per ricettazione.

CRONACA. Inaugurata la nuova pista ciclopedonale del Tronchetto

E’ stata inaugurata questa mattina la nuova pista ciclopedonale del Tronchetto. Il nuovo tratto, i cui lavori sono durati un anno, è lungo 1.270 metri e consente di raggiungere da Mestre, attraverso il ponte della Libertà, il nuovo bici-park prospiciente la fermata Actv di Tronchetto Mercato e l’imbarco del ferry-boat per il Lido. Partendo dal ponte della Libertà, il nuovo tratto di pista ciclabile inizia scendendo dalla rampa in direzione del Tronchetto, fino alla rotonda d’ingresso al ponte “Peppino Impastato”. La pista prosegue poi attraversando il cosiddetto “ponte vecchio del Tronchetto”, inutilizzato per anni. La realizzazione dell’intervento è stata resa possibile grazie al contributo economico React Eu nell’ambito del Pon Metro 2014-2020.

ATTUALITA’. Marina Beach Life: il nuovo nome della spiaggia dei concerti di Sottomarina

La spiaggia libera di Sottomarina, conosciuta finora come “Ambito 14”, ha finalmente un nome ufficiale: Marina Beach Life. Questa nuova denominazione è stata scelta al termine di un concorso di idee finalizzato a dare un’identità distintiva all’area del Demanio Turistico Marittimo destinata ai grandi eventi estivi di intrattenimento artistico, musicale e sportivo. La proposta vincitrice, presentata da Tiziana Scognamiglio, è stata selezionata tra circa 400 suggerimenti. La vincitrice riceverà un pass nominativo, non cedibile, valido per due persone per tutti i concerti del festival “Sottomarina Sound Beach” programmati per l’estate 2024. Un premio significativo, offerto da Due Punti Eventi, che sottolinea l’importanza del contributo della cittadinanza alla valorizzazione del territorio.


Condividi sui social