redazione@tgplus.it
TG+TG+ Venezia

Favaro Veneto, diciassettenne scoperto con 34 grammi di hashish: denunciato – TG Plus NEWS Venezia

777Views
Condividi sui social

CRONACA. Favaro Veneto, diciassettenne scoperto con 34 grammi di hashish: denunciato

I Carabinieri di Favaro Veneto, nel corso della serata di ieri, hanno notato un ragazzo che si aggira per il parco, apparentemente senza plausibile giustificazione. Insospettiti dal suo atteggiamento, lo hanno fermato e controllato, ed a seguito della perquisizione personale hanno trovato 34 grammi di Hashish, pronto a passare di mano, previa pesatura sul posto, giacché il giovanissimo si era portato anche il bilancino appresso. Non solo: il ragazzo, classe 04 è stato anche trovato con quasi 100 Euro in tasca, somma ritenuta il provento dello spaccio in pieno svolgimento . Il ragazzo è stato quindi segnalato alla competente Autorità Giudiziaria poiché emersi elementi per ritenerlo detentore ai fini di spaccio di stupefacente.

CRONACA. Truffa ai danni di anziani: arrestato

I Carabinieri di Mirano, dal canto loro, hanno tratto in arresto, su Ordinanza emessa dal Tribunale di Sorveglianza di Venezia, un individuo classe 1982, pregiudicato, di etnia Rom, ritenuto responsabile del reato di Truffa commessa lo scorso settembre ai danni di anziani e giunta a condanna di un anno e mezzo di detenzione domiciliare.

CRONACA.  Perseguitava una donna: sottoposto a divieto di avvicinamento

I militari dell’Arma della Stazione di Mestre, infine, hanno rintracciato e sottoposto un individuo, classe 1998, cittadino del Bangladesh, al divieto di avvicinamento alla persona offesa, misura di prevenzione personale, poiché si è reso responsabile di atti persecutori nei confronti di una donna.

CRONACA. Chiude con 35mila ore totali l’attività di supporto della Protezione civile al Pala Expo di Marghera

Trecentoventi turni di attività, 180 giorni e 35mila ore di lavoro distribuite tra 5.246 volontari. Sono i numeri dell’opera prestata dalla Protezione civile del Comune di Venezia nell’ambito della campagna vaccinale al Pala Expo, a partire dal 7 aprile scorso fino al 31 ottobre. Da quest’ultima data, infatti, in accordo con l’Ulss 3 Serenissima e la Regione, è terminata l’assistenza dei volontari all’hub di Marghera, il più importante polo della campagna vaccinale del Veneto.   “Ai gruppi comunali – spiegano dalla Protezione civile di Venezia – si sono affiancate numerose organizzazioni che operano nel Comune di Venezia: Un importante contributo, inoltre, è quello fornito dall’Associazione Scout Agesci e dall’Associazione Nazionale Carabinieri”. “A tutti voi volontari – ha detto il vicesindaco e delegato alla Protezione civile Andrea Tomaello – va il grazie per il lavoro svolto con sacrificio, dedizione e professionalità. Siete un gran bell’esempio per questa città”,


Condividi sui social