redazione@tgplus.it
TG+ FocusTG+ Focus - TrevisoTG+ Focus - Venezia

Italiani all’estero e pandemia: la testimonianza australiana – TG Plus FOCUS

1.17KViews
Condividi sui social

La pandemia non riguarda ovviamente solo l’Italia o l’Europa. Il coronavirus ha contagiato tutto il mondo determinando tante differenti conseguenze, a seconda del Paese. “In Australia i contagi finora sono circa 6700 – testimonia Marta Galli da MelbourneAnche qui sono state decise delle misure di lockdown, chiudendo le attività commerciali e di ristorazione mentre in ambito produttivo hanno cercato di mantenere aperti gli opifici introducendo la precauzione delle distanze di sicurezza interpersonale”.

In Australia si è preferito un approccio differente invece per quanto riguarda le politiche sociali. “Gli asili sono aperti e pagati dallo Stato – prosegue Marta Galli – Sul piano sociale, il governo federale ha introdotto delle misure di sussidio a vantaggio soprattutto dei cittadini, anche a scapito di stranieri residenti, particolare che ha creato un po’ di malumore tra gli stranieri”. E la comunità italiana come sta reagendo? I locali cosa pensano della situazione italiana?  “Gli australiani stanno scartando l’Italia come destinazione turistica per l’immediato, un po’ di paura c’è. La nostra comunità invece si divide tra chi è ormai assimilato e tra i giovani che sono arrivati per fare un’esperienza diversa e si sono ritrovati in una situazione molto difficile”.


Condividi sui social