redazione@tgplus.it
TG+TG+ Venezia

Lavoro nero: la GdF scopre oltre 180 lavoratori irregolari – TG Plus NEWS Venezia

368Views
Condividi sui social

CRONACA. Lavoro nero: la GdF scopre oltre 180 lavoratori irregolari

La Guardia di Finanza di Venezia, nell’ambito dell’azione a contrasto dello sfruttamento della manodopera “in nero”, ha eseguito, dall’inizio dell’anno, mirate attività ispettive sull’intero territorio provinciale nei confronti di diverse centinaia di attività economiche e commerciali, scoprendo più di 180 lavoratori irregolari e verbalizzando  80 ditte. In generale, i lavoratori in nero/irregolari individuati sono per poco più della metà italiani e comunitari mentre per la restante parte di provenienza extracomunitaria, con una netta prevalenza numerica di bengalesi. Le attività economiche più interessate sono quelle del comparto ristorazione e somministrazione alimenti, settore alloggiativo, commercianti al minuto e operatori nel settore turistico.

CRONACA. Giorno delle lauree in piazza San Marco

Si è svolta questa mattina, in piazza San Marco, la cerimonia di consegna dei diplomi di laurea ad oltre 500 dottori e dottoresse dell’università Ca’ Foscari di Venezia, laureati nelle sessioni straordinaria bis 2021/2022 ed estiva 2022/2023. Come da tradizione, sono inoltre stati nominati i migliori studenti e studentesse della sessione per ciascuna delle quattro aree disciplinari dell’ateneo: Alberto Marafatto per l’area economica, Alice Gribuoldo per l’area scientifica, Chiara Pravato per l’area umanistica ed Emiliano Zanelli per l’area linguistica, salito sul palco in rappresentanza dei quattro studenti per un saluto.

SANITA’. Ricette elettroniche, possibili disservizi per aggiornamento sistemi informatici

Sono in corso da parte di Azienda Zero una serie di interventi finalizzati al miglioramento delle funzioni di prescrizione e fruizione delle ricette dematerializzate (c.d. ricette elettroniche). È possibile che questo comporti transitori blocchi informatici con disagi per gli utenti. In caso di blocco dell’applicazione o della singola ricetta dematerializzata il sistema provvede di norma a un riavvio in tempi brevi e comunque entro massimo un’ora dall’insorgere della problematica informatica, dopo la quale sarà possibile per il cittadino accedere alle prestazioni richieste. Gli interventi informatici di sviluppo verranno completati nell’arco di alcune giornate, terminate le quali il sistema tornerà pienamente operativo.

CRONACA. Fiesso d’Artico, sabato raccolta straordinaria ramaglie

Sabato 29 luglio, dalle 9 alle 15, a seguito del maltempo del 19 luglio e in accordo con l’Amministrazione comunale, Veritas effettuerà una raccolta straordinaria del verde e delle ramaglie nel parcheggio del cimitero di via Baldana, a Fiesso d’Artico. Il verde e le ramaglie dovranno essere conferite senza sacchi o involucri.
La raccolta straordinaria è riservata ai soli cittadini residenti nel Comune di Fiesso d’Artico.


Condividi sui social