redazione@tgplus.it
TG+

Viabilità. Il Passante compie 10 anni – TG Plus

1.1KViews
Condividi sui social

Notizie Tg Plus 11 febbraio ed. sera

Viabilità. Il Passante compie 10 anni

Si sviluppa attraverso 9 tratti in trincea, 8 gallerie artificiali e 4 viadotti, attraversando due province (Venezia e Treviso) e 12 comuni. Il Passante di Mestre, l’opera che ha rivoluzionato la mobilità del Nordest, compie 10 anni. Nel febbraio 2009 entrava infatti ufficialmente in esercizio il tratto autostradale lungo 32,3 chilometri, da Pianiga a Quarto d’Altino, che ha permesso di bypassare il vecchio tratto urbano della A4, poi ridenominata A57-Tangenziale di Mestre. I benefici dell’opera sono evidenti: praticamente azzerati gli incolonnamenti, pressoché quotidiani, lungo il vecchio tratto urbano della A4, dimezzati i tempi di percorrenza, migliorato di gran lunga anche l’aspetto ambientale attorno al nodo di Mestre, con oltre 220 milioni di veicoli “tolti” dal tratto autostradale urbano in 10 anni.

Cronaca. Cade per 200 metri nelle Prealpi: illeso

Un autentico miracolo ha riguardato sabato pomeriggio un escursionista che stava compiendo una passeggiata nelle Prealpi Trevigiane. L’uomo, un 49enne di Vittorio Veneto, è scivolato nella zona sottostante il Bivacco dei Loff, sul versante di Cison di Valmarino, precipitando lungo il pendio erboso per circa 200 metri ma fermandosi poco prima di alcuni salti di roccia. Nessuna conseguenza fisica per l’improvvido escursionista, soccorso dall’eliambulanza.

Cronaca. Tabaccheria assaltata dai banditi

I ladri assaltano tabaccheria a Montebelluna: cassaforte aperta e svaligiata. Sigarette, gratta e vinci e soldi trafugati dai malviventi nella notte alla tabaccheria al Duomo. Ingenti i danni al negozio. Cassaforte aperta con i flessibili, un muro abbattuto.

Sport. Immensa Pozzobon, è argento a Rosario

Nonostante un virus intestinale l’avesse debilitata nei giorni scorsi, la Caimana ha stupito tutti nella seconda gara argentina delle World Series 2019. A Rosario, Barbara ha nuotato alla pari con le altre concorrenti calando soltanto nel penultimo giro, quando ha lasciato via libera alla vincitrice Cecilia Biagioli. La Pozzobon, unica italiana in gara, ha comunque concluso la 15 chilometri in acque libere al secondo posto.

 


Condividi sui social