redazione@tgplus.it
TG+TG+ Venezia

Scorzè, arrestato truffatore seriale di anziani – TG Plus NEWS Venezia

258Views
Condividi sui social

CRONACA. Scorzè, arrestato truffatore seriale di anziani

Polizia di Stato e Carabinieri hanno rintracciato e arrestato un cittadino italiano ritenuto responsabile di truffa aggravata in concorso con una persona rimasta ignota, ai danni di una persona anziana avvenuta nel territorio del comune di Scorzè. Venerdì 1 marzo, l’individuo, già indagato in quanto ritenuto responsabile di numerose truffe ai danni di diverse persone anziane, con la tecnica del “finto Carabiniere”, è stato rintracciato a bordo di un treno proveniente da Napoli e diretto a Venezia. Gli agenti lo hanno intercettato prima  nella stazione ferroviaria di Venezia-Mestre e poi nella zona di Scorzè. Una volta fermato, l’uomo è stato perquisito dagli agenti, che lo hanno trovato in possesso di preziosi per un valore complessivo di circa 30.000 euro ed è stato pertanto arrestato con l’accusa di truffa aggravata A seguito di giudizio direttissimo, lo stesso è stato sottoposto alla misura cautelare dell’obbligo di dimora nel Comune di Napoli.

CRONACA. Deve scontare una pena ai domiciliari: arrestato

Nella serata di martedì 5 marzo, a San Donà di Piave Carabinieri hanno arrestato un 47enne marocchino in quanto dovrà espiare una pena in regime di detenzione domiciliare. All’uomo, è stato notificato il provvedimento restrittivo emesso dall’ufficio esecuzioni penali della Procura della Repubblica presso il Tribunale Ordinario di Treviso a seguito di una condanna divenuta definitiva ad una pena detentiva della durata di poco meno di 8 mesi per i reati di tentato furto aggravato e resistenza a un pubblico ufficiale in concorso, commessi nel maggio del 2020 a Cessalto.  Al termine delle formalità di rito, l’individuo è stato portato nella propria abitazione per l’espiazione della pena così come disposto dall’Autorità Giudiziaria.

SANITA’. Giornata della Sclerosi multipla, visite gratuite negli Ospedali dell’Ulss 3

Visite e consulenze gratuite negli Ospedali dell’Ulss 3 Serenissima, mercoledì 13 marzo, per contrastare la sclerosi multipla. Gli Ospedali del territorio aderiscono così all'(H)Open Day che vede partecipare in Italia i 125 ospedali del network “Bollino Rosa”, e durante il quale saranno offerti gratuitamente servizi clinico diagnostici e informativi – visite neurologiche, colloqui, infopoint, conferenze – e verrà distribuito materiale informativo dedicato.  Obiettivo dell’iniziativa è informare e sensibilizzare pazienti, caregiver e popolazione sulla sclerosi multipla e, in particolare, sui disturbi cognitivi correlati, quali difficoltà di concentrazione, scarsa memoria, rallentamento della capacità di elaborare informazioni, sensazione di annebbiamento mentale, ma non solo. Ulteriori dettagli nel nostro sito Notizieplus.it.

ATTUALITA’. Tre milioni di euro per le spiagge del Lido di Venezia

Una serie di investimenti e rinnovamenti volti a migliorare l’esperienza dei turisti stagionali e dei residenti definiscono l’intervento da tre milioni di euro pianificati per il triennio 2024-2026 sul Lungomare e nell’area di San Nicolò del Lido di Venezia.  Sul Lungomare, tra gli altri interventi più significativi, è prevista la realizzazione di nuovi bagni centrali, il restauro di alcune capanne e la realizzazione di una nuova area a disposizione camerini. Per quanto riguarda la zona di San Nicolò, è in programma la realizzazione di 32 nuove capanne, 24 nuovi camerini e nuovi bagni centrali. Inoltre, le capanne gialle saranno smaltite e sostituite e il Bluemoon offrirà una nuova prima fila Premium, con lettini e ombrelloni più grandi e confortevoli. Sia sul Lungomare che a San Nicolò verrà inoltre implementata la gestione dei rifiuti con raccolta differenziata e ripensata la gestione degli ingressi.


Condividi sui social