redazione@tgplus.it
TG+

TG Plus 18 luglio ed. pomeriggio

850Views
Condividi sui social

Regione Veneto. Corazzari “Il Veneto ha già detto stop alla cementificazione”. L’assessore regionale al territorio, Cristiano Corazzari, ha reagito ai dati del rapporto Ispra sul consumo di suolo in Italia, che vede Veneto e Lombardia ai primi posti per incremento della cementificazione. “Il Veneto ha già detto stop alla cementificazione e all’urbanizzazione incontrollata con la legge 14 dello scorso anno”, ha detto Corazzari. Le sue dichiarazioni complete su Notizieplus.it

Cronaca. Emergenza degrado ai giardini di Sant’Andrea. L’area che si sviluppa intorno ai Giardini Sant’Andrea è sempre stata al centro delle polemiche per le scene di degrado che si sono verificate.Il sindaco Mario Conte ha deciso di armare i vigili urbani con il Taser, la pistola elettronica che con una scarica paralizza l’aggressore, dopo che lunedì sera due agenti della polizia locale sono finiti in ospedale, contusi e graffiati, per aver invitato due coppie di africani, ai Giardini, a non consumare alcolici.

Eventi. EnoConegliano alla 20esima edizione. Sono oltre 420 le etichette che domani e dopodomani, giovedì 19 e venerdì 20 luglio si contenderanno i premi in palio al Concorso Enologico “EnoConegliano – Selezione Vini Veneti”, organizzato dall’ Associazione Dama Castellana di Conegliano che quest’anno compie 20 anni. Un compleanno speciale  aperto a tutti i vini a denominazione d’origine, a indicazione e ai vini spumanti di qualità prodotti nel territorio regionale. Tutte le info su Notizieplus.it

Sport. Lunedì parte la campagna abbonamenti Imoco. Con l’hastag #imocoboom parte da lunedì 23 luglio la Campagna Abbonamenti alla stagione 2018/19 dell’Imoco Volley. Un abbonamento “all inclusive” che permette a chi si abbona di assistere a tutte le partite che le Pantere giocheranno al Palaverde in Campionato, Coppa Italia e Champions League, compresi play off ed eventuali finali. Trovate tutti i dettagli, le info, i contatti su Notizieplus.it


Condividi sui social