redazione@tgplus.it
TG+

Tg Plus 3 settembre ed. sera

833Views
Condividi sui social

Cronaca. Indagato il parroco per violenza sessuale. Don Federico De Bianchi, parroco di Santa Giustina a Vittorio Veneto, è stato iscritto al registro degli indagati con l’accusa di violenza sessuale. L’indagine è condotta dalla Procura di Treviso, dopo le denunce di tre giovani pazienti (tutti maggiorenni) dell’ospedale di Conegliano e Vittorio Veneto, che sarebbero stati molestati dal sacerdote nel corso di una sua visita in ospedale.

Cronaca. Ma il sacerdote si difende “Parlano i legali e il vescovo”. Dopo le accuse  don Federico si difende: “Sono sereno. Lascio parlare i miei superiori, ai quali ho già detto tutta la verità. Per ora sono superflue, da parte mia, delle smentite – ha riferito il parroco vittoriese –  Parlano i miei legali e il mio vescovo, lasciamo che le cose facciano il loro corso”.

Sanità. West Nile, parte la disinfestazione. E’ stato definito dai tecnici della Direzione Prevenzione dell’Area Sanità e Sociale della Regione il Piano Straordinario di Disinfestazione dalle zanzare legato al diffondersi del virus West Nile. L’attuazione concreta è prevista a partire da domani. Si parte dalle zone più colpite, Verona, Padova e Rovigo, ma a seguire toccherà a Treviso, dove venerdì scorso c’è stato l’ultimo decesso per la Febbre del Nilo. Maggiori dettagli su Notizie Plus

Calcio. Coppa Italia, Treviso sfiora l’impresa a Nervesa. Un Treviso calcio in formato baby va sul 2-0 a Nervesa della Battaglia facendosi raggiungere soltanto nel finale di gara, ieri, e sciupando così il doppio vantaggio poco dopo aver sfiorato il 3-0 con Garbuio. Un vero peccato, poiché adesso bisognerà attendere l’ultima giornata per archiviare la pratica qualificazione, che sembra comunque alla portata degli uomini di Graziano.


Condividi sui social